Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • top-home-oscar
  • top-home-annuario-green
  • top-home
  • home-una-vita
  • annuario2016
  • annuario2017

FLAVIO CANNATA: CON IL CINEMA NEL CUORE

Flaviouno25

Studia Arti e Scienze dello Spettacolo all'Università La Sapienza di Roma, ha 19 anni e ha deciso che farà l'attore, "Preferibilmente di Cinema", confessa, "Ma anche le fiction tv sono esperienze molto interessanti".

Lui è Flavio Cannata ed ha appena concluso la partecipazione alla seconda stagione de "Il Paradiso delle Signore" prodotto da Aurora Tv per la regia di Monica Vullo, una serie che l'anno scorso ha vinto su tutti sbancando l'Auditel. C'è molta attesa per questa "new season" che si prevede sarà messa in onda in autunno. E intanto aspettiamo di vederlo presto in nuove fictions.flavio16

Flavio Cannata è consapevole delle difficoltà che albergano in questo nostro magico mondo del grande e del piccolo schermo, ma la passione è tanta, la voglia anche, e, a quanto ci dicono gli addetti ai lavori, non gli manca il talento. 

E lui non ha fretta, studia, fa sport (pugilato, allenandosi costantemente in palestra), si documenta, va al cinema (i suoi attori preferiti? Leonardo Di Caprio e Matthew McConaughey), segue anche la tv, specie quando c'è Gigi Proietti, e ci dice: "Grazie allo studio – e all'esame Istituzioni del teatro e drammaturgia - sto cominciando a scoprire e ad appassionarmi al teatro, e mi piacciono moltissimo Francesco Pannofino e Pino Insegno, due attori che posseggono il valore aggiunto di essere anche bravissimi doppiatori".

I più recenti viaggi lo hanno portato a scoprire città come Lisbona, Praga, Copenhagen e Berlino, ma New York, "The Big Apple", il più grande set a cielo aperto del mondo, è nel suo cuore e spera di poterla visitare prestissimo.

Prima di lasciare Flavio Cannata allo studio per il prossimo esame, gli chiediamo quale sia il ruolo (o quali siano i ruoli) per cui si sente più portato. Interessante la risposta: "Sportivo, brillante, drammatico". E si esercita per dimostrare ancor di più le sue capacità. Aspettando anche un Agente Rappresentante Artistico che lo segua nella sua carriera. (E.F.)

(Foto: Claudio Patriarca e Archivio Flavio Cannata  – Copyright)

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies