Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario2017
  • top-home
  • top-home-annuario-green
  • top-home-oscar
  • home-una-vita
  • annuario2016

MICHELE LONGO: E DOPO “SCONFINA”, UNA NUOVA MOSTRA

MicheleLongogallery25

In occasione della mostra “SCONFINA” che Michele Longo ha tenuto recentemente presso la Galleria Domenico Purificato a Roma, mostra che ha riscosso grande successo, Donatella Barazzetti ha scritto fra l’altro dell’Artista: 

L’arte di sconfinare - Le opere di Michele Longo portano il segno di un percorso lungo e complesso. Potremmo dire che sono il risultato di una coincidenza tra il vivere e una pratica costante di “sconfinamento”.cartoncinoLongo14

I confini hanno una natura complessa: possono ergersi a barriere tra mondi diversi, segnare separazioni, chiusure. Contemporaneamente però sono porosi, attraversabili, sono un territorio inesauribile di contaminazioni e aperture. Sui confini si mescolano identità, linguaggi, destini.

Vivere sconfinando. Questa potrebbe essere la sintesi del percorso che si nasconde dietro i quadri di Michele Longo. Sconfinare tra linguaggi diversi, tra modalità espressive diverse: la pittura, il cinema, il teatro, la pubblicità. Un percorso che traduce nella concretezza del vivere l’idea di una unitarietà della dimensione artistica, declinata attraverso le infinite modalità espressive della ricerca estetica”.

MicheleLongook14Nato a San Giorgio a Cremano (Napoli), Michele Longo ha iniziato i suoi studi artistici a Napoli ed ha partecipato a numerose mostre d’arte e concorsi ottenendo riconoscimenti e attestati. Ha studiato Scenografia presso l'Accademia di Belle arti di Napoli, ha frequentato il Centro Sperimentale di Cinematografia, è stato scenografo, regista e producer. Fra i tanti titoli, ha al suo attivo le scene dell’ "Otello" di Shakespeare in varie città italiane, la regia del documentario “Messico, la civiltà Maya” per Alitalia, la scenografia teatrale de “I due carnefici”, “Petruska”, “Si fa ma non si dice” ed altri lavori. Ha prodotto diversi importanti documentari fra cui “La valle dell’Emmental” per la Tigre, “La via del cachemire, sfilata in Cina di Laura Biagiotti”, “Luce e Arena” per Mixer-Rai2, “Mondo sintetico” per Mixer Rai2, e numerosi altri documentari-inchieste e short pubblicitari. Trasferitosi a Roma alla fine degli anni Sessanta, vive e lavora dal 2007 a Ponzano Romano (Roma).

L’artista sta predisponendo una nuova Mostra, sempre a Roma, che verrà inaugurata il prossimo 20 settembre.

Michele Longo è su Facebook: https://www.facebook.com/michele.longo.3517

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies