Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • top-home
  • home-una-vita
  • annuario2016
  • top-home-annuario-green
  • top-home-oscar
  • annuario2017

STARHOTELS ANCHE IN INGHILTERRA

- Starhotels arriva nel cuore di Londra, con 2 indirizzi prestigiosi e un investimento di £ 43 ml. -

Elisabetta Fabri - Presidente e Amministratore Delegato Starhotels - annuncia l’acquisizione di 2 boutique hotels nel cuore di Londra: The Pelham e The Gore, che vanno ad arricchire la Collezione Starhotels. 

elisabettafabriexcellent8.gif

Si tratta di 2 immobili di grande pregio, per un totale di 101 camere. Il valore della transazione è di £ 43 ml. Le 2 strutture, luoghi di grande fascino e storia nei quartieri di Kensington e South Kensington, portano il portfolio Starhotels a 24 unità. 

"Londra era nei nostri piani da molto tempo e la ricerca non è stata affatto facile. Siamo molto soddisfatti di aver aggiunto alla nostra Collezione 2 boutique hotels di grande charme e siamo già al lavoro con il nostro team per apportare alle 2 strutture tutti i cambiamenti necessari in termini di servizio e prodotto, per innalzare ulteriormente la qualità dell’ospitalità ed inserirli nei nostri circuiti commerciali. Le 2 strutture godono di una posizione impareggiabile e la vicinanza tra i 2 immobili consente una gestione cluster con conseguente ottimizzazione dei costi. Affermare ed esportare lo stile italiano nell’ospitalità è la passione che ispira il nostro lavoro. 

"Ci sentiamo forti dell’esperienza fatta con l’acquisizione del The Michelangelo a New York e del Castille a Parigi. 

"The Michelangelo è diventato nel giro di pochi anni una success story dell’ospitalità italiana. Il Castille è una seconda sfida vinta nel segno dell’italianità, un albergo apprezzato da chi cerca il gusto del nostro stile di vita”, dichiara Elisabetta Fabri. 

Per Starhotels l’acquisizione delle 2 strutture è senza dubbio un importante traguardo, Londra è una destinazione fondamentale nel circuito internazionale e favorirà lo sviluppo delle sinergie di business con gli alberghi di New York e Parigi. 

GLI ALBERGHI : The Gore e The Pelham - da oggi parlano italiano

The Gore - è una dimora aristocratica al 190 Queen’s Gate, Kensington, 50 raffinatissime camere a due passi dalla Royal Albert Hall. Un indirizzo mitico, frequentato dai Rolling Stones e da personaggi dello spettacolo. Fascino British e interni d’epoca -lusso e privacy- dal 1892 è un luogo di incontri del mondo artistico. Tra i suoi ospiti si racconta che annoveri anche la Regina Victoria. Deve la sua fama anche allo storico 190 Bar, teatro delle cronache mondane della Swinging London. 

The Pelham - 15 Cromwell Place, South Kensington, 5 stelle e 51 camere firmate dalla famosa interior Kit Kemp, con una raffinata palette di colori brillanti, si trova a due passi dal Museo di Storia Naturale e dai Kensington Gardens, da cui sembra aver preso ispirazione. I suoi interni sono un romantico mix di eleganti fantasie e tonalità intense dal gusto vintage-contemporaneo e sono considerati tra i luoghi più sofisticati di Londra. 

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies