Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2020
  • home-una-vita

VESTAS HOTELS & RESORTS E IL FESTIVAL EUROPEO

marianoneri24.gif

 

Parterre de roi nelle belle strutture del Gruppo per ospiti, artisti, giornalisti – Con le prelibatezze dello Chef Cosimo Simmini e della sua brigata di cucina – Il commento del DG Giuseppe Mariano

 

cheftirabassi16.gif

Si è concluso a Lecce il Festival del Cinema Europeo giunto alla 16ma edizione, registrando come ogni anno un grande successo. L' "Ulivo d'Oro" 2013  è andato al film polacco Loving di Slawomir Fabicki; Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi ha vinto il Premio Mario Verdone che è stato consegnato dai figli Carlo e Luca e dal nipote Brando De Sica. Il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani SNGCI ha assegnato il suo premio per il miglior attore europeo a Wolfram Koch, interprete del film tedesco Our little differences di Sylvie Michel.

Per la sezione Puglia Show è stato premiato Vito Palmieri per il corto Matilde, che si è aggiudicato il Premio CNC, il Premio Augustus Color ed Premio in denaro di 1.000 Euro, offerto dalla Contessa Maria Jose' Petruzzi di Pietroforte. Menzione speciale della giuria a Rumore Bianco di Alessandro Porzio.

Ed ancora: Premio per la Migliore fotografia a Silent Ones di Ricky Rijneke (Olanda/Ungheria), Premio per la Migliore sceneggiatura a Three Worlds di Catherine Corsini (Francia), Premio Speciale della Giuria a The Almost Man di Martin Lund (Norvegia), Premio Officine Lab al Miglior Attore non protagonista a Roland Rába per Silent Ones di Ricky Rijneke (Olanda/Ungheria), Premio Cineuropa a The Dead And The Living di Barbara Albert (2012), Premio FIPRESCI a Ships di Elif Refig (Turchia), Premio Cinecibo a Il pasticciere di Luigi Sardiello, Premio Emidio Greco a Tiger Boy di Gabriele Mainetti.

marianolucianacastellina12.gif

Come ogni anno, VESTAS Hotels & Resorts ha confermato il suo sostegno alla manifestazione, perché, ha spiegato il Presidente Andrea Montinari, "intercettare gli eventi di qualità presenti sul territorio, condividerne il senso profondo e diventarne parte integrante è una delle sfide di Vestas Hotels & Resorts. Il nostro brand – ha detto ancora Montinari - rivendica la sua unicità nel legame con la cultura del luogo e nell’impegno a valorizzare la migliore creatività locale".I numerosi partecipanti al Festival hanno alloggiato nelle strutture Vestas Hotels & Resorts, dove si sono tenite anche le colazioni di lavori, cocktails e ricevimenti. In particolare, al President Hotel lo Chef Cosimo Simmini ha predisposto speciali buffet di specialità salentine, mentre al Risorgimento Resort ha proposto buffet classici ed un cocktail di gala la sera della premiazione. Lo Chef Simmini sarà insignito a Bari della meritatissima "Stella al Merito del lavoro" conferita dal Presidente della Repubblica.

Molto soddisfatto il direttore Generale dei Vestas Hotels & Resorts Giuseppe Mariano: "Le nostre strutture – ha commentato – hanno come sempre risposto alla perfezione alle esigenze degli ospiti, addetti ai lavori del cinema, attori, registi, produttori, giornalisti, che hanno apprezzato la qualità del nostro servizio e la professionalità dei nostri collaboratori, nonché – ça va sans dire – le prelibatezze preparate dal nostro chef Cosimo Simmini e dalla sua brigata di cucina. Ci aspettiamo una buona stagione turistica; – ha concluso Mariano – del resto il Salento è in continua crescita nelle scelte e nelle preferenze di italiani e stranieri, una terra felice che tutti vogliono conoscere e che ha tanto da offrire sia dal punto di vista naturalistico e paesaggistico che sul piano culturale e artistico".

Nelle foto dall'alto: Il Direttore Generale Vestas Hotels & Resorts Giuseppe Mariano con Francesca Neri; lo Chef Cosimo Simmini insieme a Giorgio Tirabassi; ancora Giuseppe Mariano e Luciana Castellina.

  • Baner Ehome

© 2001-2020 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies