Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2018
  • top-home-oscar
  • home-una-vita
  • annuario2017
  • top-home
  • annuario2016

TOLFA SHORT FILM FESTIVAL: SUCCESSO BIS

 granfinaletolfa24.gif

- Conclusa con grande successo anche la seconda edizione di Tolfa Short Film Festival che ha visto la partecipazione di numerosi artisti che insieme ad autorità e giornalisti hanno formato un parterre di tutta eccellenza -

tolfasaccarellipacchia12.gif

La serata era presentata dalla brava Emanuela Cianflone e si sono succeduti sul palco - oltre alla splendida madrina Ariadna Romero - molti autori dei film premiati, gli organizzatori Costanza Saccarelli e Piero Pacchiarotti, le Autorità locali, i giurati, la bella madrina del 2012 Jun Ichikawa, Pino Quartullo, l'artista Roberta Gulotta che ha realizzato i Trofei per i migliori film nazionale ed internazionale, la giornalista attrice presentatrice Maria Rita Parroccini (che era anche nella giuria della critica) e tanti altri personaggi cari al pubblico. 

Centodieci le opere finaliste, diciassette i premi assegnati, fra i quali segnaliamo (titoli e motivazioni):

pierlucaziniami8.gif

MIGLIOR FILM NAZIONALE: Zinì e Amì di  Pierluca Di Pasquale (nella foto a sinistra)

Trascurato dai produttori, e per questo ignorato dal pubblico nostrano, il genere fantasy non appartiene alla nostra tradizione cinematografica. Eppure, con un tocco di commedia perfettamente italiana, “Zinì e Amì” dimostra che siamo assolutamente capaci di appropriarcene e reinterpretarlo, senza perdere nulla della sua potenzialità visiva.

 

MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE: Aquel no era yo di  Esteban Crespo

 


Fotografia straordinaria, montaggio sferzante. Ottima direzione degli attori. Per un soggetto difficilissimo da rendere senza cadere nel pietismo o la superficialità.Siamo davanti alla mano di un regista vero, dallo sguardo spietato, in una piccola opera d’arte che come i grandi film riesce ad ammantare di bellezza anche i fatti più atroci.

  PREMIO DELLA CRITICA: Aquel no era yo di Esteban Crespo

Per la completezza e la precisione dell’esposizione nel trattare un argomento delicato e sempre troppo poco comunicato: l’infanzia rubata per formare bambini/soldato. Il video rappresenta un vero e proprio film in soli 24 minuti. Sa emozionare e stupire fino al finale. Momenti crudi si alternano a tanti furtivi attimi di tenerezza, quella propria dell’infanzia, che non dovrebbe mai essere né violata né tolta con prepotenza per cause ignobili. Un film che vuole rendere ai bambini la loro dignità e non troncare il corso naturale della vita per farli diventare grandi senza esserne costretti.

MENZIONE SPECIALE DELLA CRITICA: Lilah di Simone Barbetti e Joel Ramirez

La giuria del Tolfa short film festival ha deciso di assegnare, eccezionalmente, una menzione speciale che è andata a LILAH di Simone Barbetti e Joel Ramirez. Una storia vera, quella di Lilah, una dodicenne thailandese che si tenta di salvare dalla prostituzione.  Una violenza cui il mercato del sesso condanna bambine e bambini dalle tragiche condizioni familiari, denunciata cinematograficamente con un lineare impianto narrativo che tiene sempre in primo piano i contenuti, sfuggendo abusate spettacolarizzazioni.

PREMIO DEL PUBBLICO: Body Pieces di Maxim Derevianko

PREMIO NEROCAFE’: Zinì e Amì di Pierluca Di Pasquale

Nelle foto, dall'alto: personaggi in gruppo sul palcoscenico per il gran finale del Festival; Costanza Saccarelli e Piero Pacchiarotti; Pierluca Di Pasquale. 
  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies