Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2018
  • top-home-oscar
  • home-una-vita
  • annuario2017
  • top-home
  • annuario2016

"MEDAGLIE D’ORO - UNA VITA PER IL CINEMA" 2013

anntortavicina24.gif

 

34.a edizione dello storico riconoscimento che onora le maestranze del Cinema

 

annphotocallconale15.gifNel centesimo anniversario della nascita del suo ideatore, il giornalista e scrittore Alessandro Ferraù, si è tenuta nei saloni di Spazio Novecento a Roma, la 34.a edizione del Premio Medaglie d'Oro - Una Vita per il Cinema”, realizzata dall'Associazione Una Vita per il Cinema e dal Centro Studi di CulturaPromozione e Diffusione del Cinema. La manifestazione è stata resa possibile grazie all'impegno e al lavoro che dal 2009 Paolo e Alessio Collalunga svolgono con il prezioso apporto dell'A.P.S. Advertising. Direttore artistico è Franco Mariotti.

La manifestazione è stata come sempre introdotta da Elettra Ferraù, figlia del fondatore, con Alessandro ed Emanuele Masini, nipoti di Ferraù, che proseguono sulla strada dell'editoria cinematografica tracciata dal nonno.

Nel corso della serata attori, attrici, registi e produttori hanno reso omaggio ai loro preziosi collaboratori consegnando le Medaglie d'Oro e d’Argento. 

Speciali riconoscimenti come le Vittorie di Samotracia e le Targhe Speciali "Una Vita per il Cinema" sono state assegnate anche a produttori, registi, attori, e le Penne d’Argento ai giornalisti.

annpapaleopacchiar8.gifUna vita per il cinema è un premio storico fondato nel 1954 ed è rivolto alle maestranze, ai tecnici, agli impiegati, ai fotografi e direttori della fotografia, ai distributori ed esercenti del Cinema, ai trovarobe, alle sarte, ai parrucchieri, insomma a tutti quei lavoratori e professionisti del settore che hanno una lunga attività alle spalle e senza i quali nessun film potrebbe essere realizzato. Premiare il "lavoro nel Cinema", quello svolto dietro le quinte, costituisce da sempre la vocazione di questa iniziativa.

anntorta10.gif“Il cinema, più di qualsiasi altra forma di rappresentazione, ha la capacità diretta ed immediata di restituire la materialità del reale, riuscendo a stabilire, tra autore e spettatore, un legame profondo e completo. Questo grazie anche a quel lavoro compiuto nell’oscurità, lontano dalle luci dei riflettori, che questo premio vuole doverosamente gratificare”. Con questo messaggio, il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Massimo Bray ha spiegato l’importanza del riconoscimento riservato ai lavorati del cinema. 

La Giuria che ha decretato l'assegnazione delle Medaglie d'Oro alle maestranze, è presieduta da Gianluigi Rondi e composta da Giuliano MontaldoFrancesca Stajano, Alessandro MasiniStefania Gallarello, Alessio Collalunga ed Emanuele Masini. A presentare questa 34.a edizione il giornalista della Rai Paolo Sommaruga.

annscipionesianidanielebelli11.gifSono intervenute numerose celebrità del cinema e personaggi di spicco della cultura fra cui Alessandro Siani (Targa Speciale Una Vita per il Cinema per "Il Principe Abusivo" consegnata dal Maestro Umberto Scipione), Michele Placido, Carolina

anntognazziizzo9.gif Crescentini, Ricky Tognazzi, Simona Izzo, Neri Parenti, Rocco Papaleo, Margherita Buy, Ferzan Ozpetek, Enzo Monteleone, Anna Maria Liguori, Euridice Axen, Giorgia Wurth, Monica Scattini, Imma Piro; ed ancora: Pupi Avati ed Antonio Avati (che hanno premiato con Medaglia d'Oro la loro storica sarta Giancarla Marucci), Sebastiano Somma, Morgana Forcella, Anna Foglietta, Lillo, Costanza Saccarelli, Isabel Laurenti Sellers (Medaglia d’Argento come giovane promessa del cinema italiano per “Buongiorno papà”), Edoardo Leo, Rosanna Banfi, Francesca Stajano (che ha premiato Stefano e Gianni Vittori con la Medaglia d'Oro), la scultrice Roberta Gulotta (della quale si inaugura una Mostra il 29 ottobre al Centro Elsa Morante di Roma), Romano Milani, Pier Francesco Campanella, Sergio Siciliano, Elisabetta Pellini, Elio Pandolfi (Medaglia d'Oro), Lina Sastri e tanti altri.

Fra i premiati illustri, il Presidente di Civitafilm Commission Piero Pacchiarotti ha ricevuto una Targa Speciale "Una Vita per il Cinema" per la sua meritoria attività, consegnata da Emanuele Masini ed Elettra Ferraù.

annsomma8.gifannpapaleoroby7.gifMolto soddisfatti Paolo e Alessio Collalunga che si preparano all'organizzazione dell' "evento nell'evento": i 60 anni del Premio che verranno celebrati nel corso della 35ma edizione nel 2014, sempre nel ricordo di Alessandro Ferraù, geniale "inventore" di questa Manifestazione oltre che dell'Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi (1951) e dell'Annuario degli Attori (1970).

 

Partner dell’evento, oltre allo Spazio Novecento, sono stati Ceccotti Flowers e MAC con il patrocinio di Roma Capitale, Agis e Anica.

 

Nelle foto (couriesy Roberta Gulotta, Leonardo Nocentini, Daniele Belli) si riconoscono: Michele Placido, Francesca Stajano, Federica Grassi,  Emanuele Masini, Elettra Ferraù, Alessandro Masini, Alessio Collalunga, Stefania Gallarello, Paolo Collalunga, Simona Izzo, Vittorio Bonino, Ricky Tognazzi, Rocco Papaleo, Piero Pacchiarotti, Umberto Scipione, Alessandro Siani, Roberta Gulotta, Sebastiano Somma.

 

 

www.unavitaperilcinema.it 

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies