Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2019
  • home-una-vita

ISLANDA E CIPRO, DESTINAZIONI DA FILM…

centroterraIslanda10Tra i tanti film girati in Islanda, il più famoso è forse Viaggio al centro della Terra 3D (2008, nella foto)) diretto da Eric Brevig, liberamente ispirato al romanzo Viaggio al centro della Terra di Jules Verne. Ci sono stati poi 101 Reykjavik (2000) interamente girato nella capitale, e Nòi Albinòi (2003).

L'Isola di Cipro è stata il set del film Il sole scotta a Cipro del 1964, con Dirk Bogarde e Susan Strasberg.ciproNord1

Due splendide destinazioni che non sono state inflazionate a livello cinematograficop, pur prestandosi decisamente all'ambientazione di storie le più disparate. Ma forse è più giusto che prevalga il Turismo melò senso piùnobile della parola, il turismo di scoperta, di esplorazione, di studio ambientale.

L'Operatore romano 4Winds ha presentato, nel corso di una conferenza stampa a Roma, i suoi "Vecchi Amori", mète che programma da sempre e che continua a proporre con formule nuove. Franco Fenili, che ha fondato il T.O., ha descritto ai giornalisti presenti le peculiarità delle due mète, Islanda su cui è leader, e Cipro Nord che ha programmato per primo ed è fra i pochissimi a proporre al mercato.

4 WINDS e i suoi "vecchi amori"

Islanda

andreafrancofenili17La 4 Winds, figlia della Quattro Venti che aprì i battenti nel 1968, inizia la propria attività come Tour Operator nel 1999 con un'unica e sola destinazione, l’Islanda, allora Paese sconosciuto dal lato turistico e mèta solamente per pochi  e veri interessati a questa "strana isola", dove d’estate la luce del giorno dura più di 20 ore e quella invernale ne dura circa 5.

"Desxrivere questo Paese è difficile – spiega Franco Fenili (nella foto a sinistra con Andrea Fenili, foto by courtesy Ester Ippolito), fondatore e patròn di 4Winds - perché non si riesce mai a darne una descrizione esaustiva per le sue innumerevoli bellezze, a volte persino inimmaginabili se non le si visita.

"Molti pensano che l’Islanda sia un Paese freddo – incalza Fenili - ma non lo è perché, grazie all’influenza della corrente del Golfo, gode di un clima dalle estati fresche ed ha inverni a volte miti a dispetto della latitudine: sembrerà strano, ma la temperatura media invernale di Reykjavik è uguale a quella di Milano (0,05°).islandalagunablu

"Atterrando a Keflavik – gli fa eco Andrea Fenili - ci si trova immersi in un panorama nero, lavico, ostile; ma dopo qualche chilometro, ecco che tutto cambia, tutto si trasforma in un verde omogeneo (nonostante in Islanda esistano pochi alberi) che via via cambia di colore e toni grazie al gioco dell’intensità della luce che si riflette sulle rocce ricche di minerali.

"L’Islanda – aggiunge Andrea Fenili -  è pura natura con le sue manifestazioni uniche ed estreme: enormi  cascate, laghi, 30 vulcani dall’attività eruttiva continua; è costellata da tutta una gamma dei più diversi e fantasiosi fenomeni vulcanici secondari collegati alle eruzioni: geyser, fumarole, solfatare, sorgenti termali di acqua calda…

"Quando abbiamo iniziato, sottolinea Franco Fenili - pochi voli diretti (e solo in altissima stagione) collegavano unicamente Milano a Reykjavik, mentre molto povera e non sufficiente era la ricettività islandese.

"Ora tutto è cambiato ed è più semplice, sia nei collegamenti che nella ricettività anche se, per quest’ultima, in altissima stagione  convenga prenotare con largo anticipo.

"Vista la grossa richiesta – conclude Andrea Fenili - la 4 Winds ha introdotto due voli speciali per Reykjavik (uno da Roma ed uno da Verona) sia per i ponti di primavera che per quelli di autunno. Se si va in autunno, si avrà facilmente la possibilità di vedere l’aurora boreale.

"Si tratta in entrambi i casi di long weekend  della durata di 5 notti, che permettono, a chi vuole farsi un'idea del Paese, di vederlo con una cifra massima di circa 700 euro a persona. I geyser, le cascate di Godafoss e di  Gulfoss, la faglia di Thingvelir, la laguna Blu, saranno finalmente realtà".

Cipro, la parte nord

cipronord4winds16"Ormai tanti anni fa, - racconta Franco Fenili - prima ancora di iniziare l’attività di Tour Operator, un amico ci invitò a visitare il Paese  nel quale si era trasferito: accettammo l’invito e ci trovammo in una splendida isola mediterranea, Cipro, allora martoriata dalle solite stupide guerre, dove tutti hanno ragione, ma che nel frattempo tutto distruggono.

"Il nostro amico risiedeva nella parte Nord dell’isola. L’approccio con questa zona di Cipro fu travolgente: ed è un amore che dopo tanti anni resiste ed è più forte di prima.

"Oggi la parte nord dell’isola non è molto cambiata: splendide spiagge deserte anche a ferragosto ed un mare mediterraneo  bellissimo, dove abbondano le tartarughe che a volte diventano le compagne delle tue nuotate; reperti di una ricca storia da scoprire  nei pomeriggi dopo la spiaggia; ricchi pranzi sotto i pergolati, cullati dal solo rumore del mare e da una refrigerante brezza marina.

"Raggiungere l’isola è  sempre stata una cosa non facile, ma lo è in certo modo anche ora nonostante abbiano incrementato  i voli, specialmente se si vuole arrivare dall’Italia direttamente nella parte nord.

"Per ovviare a questa difficoltà - annuncia Fenili - abbiamo organizzato tre partenze speciali che permettono soggiorni della durata di  10 notti. Le date sono: 3/13 agosto, 13/24 agosto, 24 agosto/3 settembre.

I programmi variano da "Soggiorni tutto mare" a "Mare più tour dell’Isola" o  "Self- drive": quest'ultimo permette di soggiornare  in vari punti dell’isola, raggiungibili con la propria autovettura noleggiata in loco. Quota minima € 540 p.p

www.4winds.it

  • Baner Ehome

© 2001-2020 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies