Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2018
  • top-home-oscar
  • home-una-vita
  • annuario2017
  • top-home
  • annuario2016

ART SHAPE LANGUAGE A LONDRA

heartrobyguodifolco25

ALLA STRAND GALLERY, FINO AL 5 LUGLIO 2015

E’ stata inaugurata martedì 30 giugno 2015, sotto un bellissimo e raro sole londinese, la mostra “Art Shape Language”, allestita presso i locali della prestigiosa e centralissima Strand Gallery di Londra, alla presenza del direttore del Museo MIIT e di Italia Arte, dr. Guido Folco, delle galleriste, di alcuni tra gli artisti selezionati per l’evento, di giornalisti di testate cartacee e online della capitale inglese, coinvolti per l’importante occasione, e di collezionisti e appassionati.heartconRoby9

Tra questi, anche un famoso produttore cinematografico australiano che per anni ha seguito la realizzazione di alcuni tra i film più famosi del regista Stanley Kubrick, e alcuni banchieri italiani del San Paolo con i loro colleghi inglesi.

Molti i complimenti espressi dai visitatori per l’alta qualità delle opere presentate e per l’originalità degli artisti che, con il loro lavoro, hanno portato a Londra una vetrina della migliore creatività italiana.

Nel corso dell’inaugurazione, che ha visto la presenza di circa 400 persone e che si è protratta fino alle ore 21.00, sono stati messi a disposizione del pubblico i materiali informativi della mostra e degli artisti, per una migliore e più interessante visita dell’esposizione. Il rinfresco, con pregiati vini italiani, è stato seguito da Opimian, ditta tra le più rinomate a Londra, specializzata nell’import in Gran Bretagna delle nostre eccellenze enogastronomiche.

gallerystrand12Suggestiva e interessante, a poche centinaia di metri dalla Strand Gallery, la contemporanea apertura dell’Asta di Christie’s, dedicata all’arte contemporanea, che ha creato un flusso di visitatori attento e internazionale, oltre a quello normalmente presente nel quartiere per la vicinanza (circa 30 metri) della centralissima stazione metropolitana e bus con fermata “National Gallery-Londra centrale”.

Nella foto di apertura: Roberta Gulotta che espone il bel quadro alle sue spalle, "Heart in Trap", è con Guido Folco (organizzatore dell'evento) storico dell'arte, critico, giornalista e editore. 

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies