Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2018
  • top-home-oscar
  • home-una-vita
  • annuario2017
  • top-home
  • annuario2016

FESTA DEL CINEMA DI ROMA EDIZIONE NUMERO 11: E' COUNTDOWN

Antoniomondadetassis25

E' stato presentato a Roma dal Presidente Piera Detassis e dal Direttore Artistico Antonio Monda,  presso l'Auditorium Parco della Musica, il programma dell'undicesima edizione della Festa del Cinema che si terrà nella Capitale dal 13 al 23 ottobre 2016. Fulcro dell’evento dal 2006, la struttura di Renzo Piano ospiterà ancora una volta red carpet e sale di proiezione.

L'evento, organizzato da Fondazione Cinema per Roma, è realizzata con il sostegno dei Soci Fondatorie con il Main Partner BNL Gruppo BNP Paribas.Bovaok16

Come ogni anno, verranno coinvolti diversi altri luoghi della città: si partirà dal Villaggio del Cinema – nel quale sarà allestita una tensostruttura di circa ottocento posti – e si arriverà alle sale in cittàdal centro alla periferia. La Festa avrà inoltre luogo presso le strutture culturali più importanti della Capitale e disporrà di uno speciale red carpet in via Condotti, in collaborazione con l’omonima associazione.

Sarà ospitato un ampio e stimolante programma di proiezioni,  incontri, omaggi, eventi, convegni.

Direttore artistico della Festa del Cinema di Roma è Antonio Monda, scrittore, docente universitario e curatore di celebri retrospettive presso le più prestigiose istituzioni culturali americane.

Nel suo lavoro, Antonio Monda è affiancato da un Comitato di Selezione coordinato da Mario Sesti e composto da Richard PeñaGiovanna FulviAlberto CrespiFrancesco ZippelValerio  Carocci.

Saranno proiettati 44 film da 26 paesi , alcuni dei quali  in  prima visione assoluta, ed ecco come saranno distribuiti:

SELEZIONE UFFICIALE: 

auditoriumroby97 MINUTI, di Michele Placido (Italia) - 7.19AM, di Jorge Michael Grau (Messico) - THE ACCOUNTANT, di Gavin O'Connor (Stati Uniti, Canada) - THE BIRTH OF A NATION, di Nate Parker (Stati Uniti) - LA CAJA VACÍA, di Claudia Sainte-Luce (Francia, Messico) - DENIAL, di Mick Jackson (Stati Uniti, Regno Unito) - THE EAGLE HUNTRESS, di Otto Bell (Regno Unito, Mongolia, Stati Uniti) - LA FILLE DE BREST, di Emmanuelle Bercot (Francia) - AL FINAL DEL TÚNEL, di Rodrigo Grande (Argentina, Spagna) - FLORENCE FOSTER JENKINS, di Stephen Frears (Regno Unito) - FRITZ LANG, di Gordian Maugg (Germania) - GOLDSTONE, di Ivan Sen (Australia) - THE HOLLARS, di John Krasinski (Stati Uniti) - INTO THE INFERNO, di Werner Herzog (Regno Unito, Austria) - IRRÉPROCHABLE, di Sébastien Marnier (Francia) - JAVDANEGI, di Mehdi Fard Ghaderi (Iran) -THE LAST LAUGH, di Ferne Pearlstein (Stati Uniti) - LION, di Garth Davis (Australia, Regno Unito, Stati Uniti) - MANCHESTER BY THE SEA, di Kenneth Lonergan (Stati Uniti) - MARIA PER ROMA, di Karen Di Porto (Italia) - MEDINAT HAGAMADIM, di Yaniv Berman (Israele, Palestina) - MOONLIGHT, di Barry Jenkins (Stati Uniti) - LA MUJER DEL ANIMAL, di Victor Gaviria (Colombia) - NAGAI IIWAKE, di Miwa Nishikawa (Giappone) - NAPOLI '44, di Francesco Patierno (Italia) - NOCES, di Stephan Streker (Belgio, Francia, Lussemburgo, Pakistan) - OWIDOKI, di Andrzej Wajda (Polonia) - RICHARD LINKLATER: DREAM IS DESTINY, di Louis Black, Karen Bernstein (Stati Uniti)  - THE ROLLING STONES OLÉ OLÉ OLÉ!: A TRIP ACROSS LATIN AMERICA, di Paul Dugdale (Regno Unito) - SAN SHAO YE DE JIAN, di Tung-Shing 'Derek' Yee (Hong Kong, China) - THE SECRET SCRIPTURE, di Jim Sheridan (Irlanda) - SNOWDEN, di Oliver Stone (Stati Uniti, Germania) - SOLE CUORE AMORE, di Daniele Vicari (Italia) - TODO LO DEMÁS, di Natalia Almada (Messico, Stati Uniti) - TRAMPS, di Adam Leon (Stati Uniti) - LA ÚLTIMA TARDE, di Joel Calero (Perù, Colombia) - UNA, di Benedict Andrews (Regno Unito) 

TUTTI NE PARLANO: Spazio dedicato ad alcuni titoli che arrivano alla Festa del Cinema dopo un sorprendente esordio internazionale. 16GeneKellyMondaDetassis

BUSANHAENG, di Yeon Sang-ho (Corea del Sud) 

GENIUS, di Michael Grandage (Regno Unito, Stati Uniti) 

HELL OR HIGH WATER, di David Mackenzie (Stati Uniti) 

LA TORTUE ROUGE, di Michael Dudok de Wit (Francia, Giappone, Belgio) 

In collaborazione con ALICE NELLA CITTA': 

CAPTAIN FANTASTIC, di Matt Ross (Stati Uniti) 

LOUISE EN HIVER, di Jean-François Laguionie (Francia, Canada) 

SING STREET, di John Carney (Irlanda, Regno Unito, Stati Uniti)

Nelle foto: Antonio Monda e Piera Detassis durante la presentazione alla stampa; Raoul Bova in Platea; il Manifesto dell'edizione 2016, con il mitico Gene Kelly; la pittrice e scultrice Roberta Gulotta che ha realizzato il servizio fotografico.

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies