Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2020
  • home-una-vita

ROMA FILMCORTO dall'11 al 16 DICEMBRE 2016

 

Il Festival si è conquistato uno spazio significativo nel panorama delle rassegne del settore, in virtù della qualità delle proposte e grazie all’articolato programma: uno spazio non marginale è riservato alla divulgazione culturale ed alla contaminazione tra cinema ed altre forme espressive, quali: la letteratura, il teatro, la danza. Principali finalità: incentivare e promuovere la produzione/distribuzione del cinema indipendente, diffondere una “cultura delle immagini” a partire dalla scuola, nelle periferie e in spazi alternativi alla sala di proiezione tradizionale. La manifestazione si configura, in tal senso, come contenitore di proposte, incontri, eventi. Un “laboratorio aperto”, attento alla sperimentazione, anche produttiva.filmilcorto12

Il Festival è patrocinato da Roma Capitale - Biblioteche di Roma,  Agis e Agiscuola, Sncci, Università di Lettere e Filosofia - Università “Sapienza”, ed è gemellato con Ferrara Film Commission

Ricco, come consuetudine, il programma dell’VIII edizione, che si aprirà al Cinema Caravaggio e si svolgerà presso la Sala Deios dell’Università “La Sapienza” e il Centro Culturale “Aldo Fabrizi”. La Cerimonia di premiazione si terrà alla Sala Cinema dell’Agis. 

Previsti, tra l’altro, un omaggio ad Ettore Scola - Presidente di Giuria della passata  edizione, l’assegnazione del Colosseo D’Oro “all’impegno e alla carriera”, i convegni  “Il soggetto letterario: scrivere e leggere/vedere per immagini”, “Documentario e docufilm, tra cronaca della contemporaneità e narrazione filmica": il primo vuole essere un’escursione nel ricco panorama di proposte costituito dalla piccola  editoria, che al pari del cinema indipendente, costruiscono una grande risorsa per il rinnovamento linguistico del nostro cinema; mentre il secondo si propone di approfondire i codici espressivi del documentario, oggi autentico “cinema altro”, oltre la mera cronaca della contemporaneità.

Queste le sezioni ufficiali:

“Concorso”: riservata ai film inediti, selezionati per la competizione;

“Percorsi visivi”: riservata a film inediti selezionati “fuori concorso”, e/o già premiati in altri festival e/o rassegne cinematografiche (anni di produzione: 2015/16);

“Nuova animazione”: riservata a film di animazione realizzati con varie tecniche; “Multimedia Art”: riservata a film che esplorano nuovi linguaggi e soluzioni espressive;

“Laboratorio Scuola”: riservata a film realizzati dai ragazzi di scuola media inferiore e superiore;

“Cinema Indipendente - Eventi”: riservata a film lungometraggi (opere 1° e 2°) di produzione indipendente;

Infine, importante novità della VIII edizione, la  nuova sezione, “Dalle parole alle immagini”: riservata a sceneggiature per cortometraggi da opere letterarie: il concorrente può scegliere n. 2 testi max, tra 15 titoli preselezionati.

La Giuria assegnerà il “Colosseo d'Argento al “Migliore Cortometraggio”, mentre “Menzioni Speciali” sono destinate alla “Migliore Interpretazione Maschile/Femminile”. La “Targa d’argento” -  Sez.   “Dalle parole   alle  immagini” andrà, invece, alla “Migliore Sceneggiatura”. A propria  discrezione, la Giuria ha, inoltre, la facoltà di assegnare una “Borsa di studio” di 2.500 € (duemilacinquecento euro) in denaro o in servizi, offerta dagli sponsor tecnici, all’opera che si sia distinta per la sua qualità  tecnica/filmica.

Direttore artistico: Roberto Petrocchi  -  Regista, sceneggiatore, docente, operatore culturale

E’ stato assistente alla regia di Valerio Zurlini. Ha svolto l’attività di documentarista e curato servizi culturali per la tv. All’attività di regista, unisce l’ attività di docente di scrittura filmica. Con il suo film “L’ombra del gigante”  - ha rappresentato l’Italia a “Festival Internazionale del Cinema di Berlino, al Bratislava Film Festival”, e all’Annecy Film Italien”. E’ attualmente impegnato nella trasposizione cinematografica del best seller “Oriana Fallaci - Morirò in Piedi” di Riccardo Nencini. Fondatore del “Roma FilmCorto”, già membro di Giuria del Festival “La città in corto” e presidente “Festival del Cinema Giovanile Indipendente”, giurato in manifestazioni cinematografiche nazionali. E’ titolare di “Cinema  e società” - produzione e divulgazione culturale.

  • Baner Ehome

© 2001-2020 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies