Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2020
  • home-una-vita

GO AUSTRALIA: Crociera in veliero d'epoca tra le Isole Whitsunday

- Sulla scia del quinto episodio della saga “Pirati dei Caraibi, La vendetta di Salazar”  girato in  Australia - Da mercoledì 24 maggio nei cinema italiani - 

CARAIBICOSTAAUSTRALIA16Quattro giorni a bordo del “Solway Lass”, uno storico  veliero d'epoca in navigazione tra le Isole Whithsunday, così chiamate dal Capitano Cook il giorno della scoperta domenica di Pentecoste-Whitsunday del 1770. Una indimenticabile  crociera tra questo gruppo di isole circondate da un mare tremendamente blu, ammaliante, di struggente bellezza nel mar dei Coralli - un angolo di Pacifico meridionale - al  centro della Grande Barriera Corallina, calandosi nei panni di Capitan Sparrow e Carina Smith.

I protagonisti del quinto episodio della saga dei “Pirati dei Caraibi. La vendetta di Salazar” girato in gran parte in Australia  con una puntata a Vancouver in BritIsh Columbia (Canada), dal 24 maggio sugli schermi dei cinema italiani. Le location esterne  più spettacolari e avvincenti sono state  riprese in una decina di angoli di mare del Queesland - il “Cuore azzurro dell'Australia” e “Stato del Sole” -  fra costa  e  Barriera Corallina (Moreton Bay frequentata da branchi di delfini e Whithsundays, appunto) e  nel “Tamborine Mountain Park”, nel Nuovo Galles del Sud, famoso per le bellissime e originali cascate di Jennis e Curtis immerse in una lussureggiante foresta pluviale.

Il film è stato girato in gran parte in Australia nei "Village Roadshow Studios” e in location esterne.

Nei quattro giorni per mare, relax, tintarella, snorkeling sul reef, immersioni in fondali straordinari per la loro infinita ricchezza e varietà di vita marina, passeggiate a terra (su alcune isolette) nella splendida vegetazione ma soprattutto lungo le incontaminate spiagge da sogno lambite da un mare cristallino. Per esempio, Whitehaven, lunga sette chilometri con sabbia bianca, tra le più candide e immacolate del mondo, simile a polvere impalpabile, tra le più fotografate d'Australia. In più  per chi è pratico di vela, si presenta l'occasione di partecipare alle attività di bordo, dalle manovre alle vele, al timone. In tutto, un'esperienza unica, davvero.

GOAUSTRALIA di Torino (Tel. 011.5187245 - www.goaustralia.it) lancia, per l'occasione uno speciale “pacchetto” di 6 giorni-4 notti a 830 euro a persona che prevede l'arrivo ad Hamilton Island, un giorno di relax e pernottamento sull'isola. L'indomani, trasferimento in aliscafo ad Arlie Beach (sulla costa), imbarco sul veliero (dieci cabine doppie) ed inizio crociera in pensione completa (colazione, pranzo e cena). A parte il  costo del volo dall'Italia a Sidney e da qui ad Hamilton Island, 950 euro più tasse aeroportuali.

  • Baner Ehome

© 2001-2020 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies