Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2020
  • home-una-vita

LEGGE SULLO SPETTACOLO: SODDISFAZIONE DI AGIS, FEDERVIVO E AIDAF

“Quella di oggi è, per lo spettacolo italiano, una giornata storica e attesa da anni”. Così Carlo Fontana, Presidente dell’AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo -, commenta il via libera definitivo alla Camera del ddl riguardante “Disposizioni in materia di spettacolo e deleghe al Governo per il riordino della materia”. “La nuova legge – continua Fontana -, sarà fondamentale per la crescita di un settore vitale del nostro Paese come quello rappresentato dallo spettacolo dal vivo”. “Un personale apprezzamento – sottolinea il Presidente Agis – è per le norme quali l’incremento del Fondo Unico per lo Spettacolo; l’estensione dell’Art Bonus; l’aggiornamento della disciplina delle fondazioni lirico-sinfoniche, che godranno di un fondo specifico governato da nuovi criteri di erogazione dei contributi statali; e non ultimo il fatto di aver introdotto su altri settori norme ragionevoli ed equilibrate”. “Una legge – conclude Fontana – approvata a larga maggioranza e per la quale ringrazio sentitamente il Ministro Dario Franceschini unitamente ai relatori, la Senatrice Rosa Maria Di Giorgi e l’Onorevole Roberto Rampi.

Filippo Fonsatti, Presidente della Federazione dello Spettacolo dal Vivo, esprime soddisfazione e apprezzamento per la determinazione con la quale il Governo, le Commissioni e il Parlamento hanno condotto l’iter legislativo: “Finalmente vengono riconosciute l’importanza strategica del settore e l’organicità delle nostre molteplici funzioni. È una solida legge di principi – prosegue Fonsatti – sulla quale basare, dal punto di vista normativo, decreti attuativi di prospettiva che riconoscano l’eccezione culturale alle nostre imprese e, dal punto di vista economico, un progressivo aumento del Fus che garantisca il definitivo rilancio dello spettacolo dal vivo”.

“Per il mondo della danza italiana l’approvazione in via definitiva della Legge sullo Spettacolo rappresenta il raggiungimento di un obiettivo epocale”. Il Presidente dell’AIDAF - Associazione Italia Danza Attività di FormazioneAmalia Salzano, commenta così il via libera definitivo di questa mattina alla Camera del ddl riguardante “Disposizioni in materia di spettacolo e deleghe al Governo per il riordino della materia”. “Nel testo – continua - viene infatti indicato un principio storico, vale a dire l’introduzione di una normativa che regolamenta l’insegnamento della danza tramite la definizione di percorsi formativi e professionalizzanti validi su tutto il territorio nazionale. Con la nuova legge, quindi, la figura dell’insegnante di danza acquisterà la piena dignità professionale che mai, incomprensibilmente, le era stata riconosciuta”. “Il risultato di oggi – sottolinea la Salzano – è il frutto di un lavoro certosino che l’AIDAF ha portato avanti con il pieno sostegno e supporto dell’AGIS”. “Un doveroso ringraziamento quindi – conclude il Presidente AIDAF, al Presidente AGIS Carlo Fontana, e a quello di FEDERVIVO Filippo Fonsatti.

  • Baner Ehome

© 2001-2020 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies