Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2018
  • top-home-oscar
  • home-una-vita
  • annuario2017
  • top-home
  • annuario2016

GRAND OPENING della MOSTRA a CASTELLO RUFFO – SCILLA

25ascillarobymare

Anche Roberta Gulotta espone nella rinomata località turistica situata su un promontorio che domina lo Stretto di Messina

Italia Arte, Museo MIIT, Associazione Culturale Galleria Folco, in collaborazione e con il Patrocinio di Istituzioni pubbliche e private, hanno inaugurato venerdì scorso al Castello Ruffo di Scilla, in collaborazione con l’Associazione Be-Art di Francesco Barillà, il Scilla Jazz Festival, il Consiglio Regionale della Calabria e la Città di Scilla, la QUARTA EDIZIONE del “MEDITERRANEAN INTERNATIONAL CONTEMPORARY ART FESTIVAL”, dopo il successo delle passate edizioni che si sono tenute al Museo della Memoria di Lipari, al Castello Siviller di Cagliari e alla Biblioteca Civica di Albenga e che hanno visto una ricca selezione di maestri contemporanei presentare i loro lavori con il patrocinio delle Città e delle Istituzioni coinvolte. 16ascillasalonecongente

La rassegna è stata aperta dalle presentazioni del Direttore artistico del Scilla Jazz Festival Francesco Barillà e del Direttore del Museo MIIT e di Italia Arte di Torino, Guido Folco e, tra gli ospiti d’onore presenti al vernissage, si è potuto contare anche sulla presenza di giornalisti, appassionati e della Dottoressa Silvana Iannelli, già Soprintendente per il Polo Museale Archeologico della Calabria e Direttrice del Museo Archeologico di Vibo Valentia, che ha molto apprezzato i lavori esposti in mostra, dove sono presentate una cinquantina di opere di maestri provenienti da tutto il mondo, in particolare da Italia, Germania, Francia, Russia, Messico, Polonia, a testimonianza del richiamo culturale di una regione e di un’offerta uniche nel panorama turistico-ricettivo del territorio. Per l’evento sono state selezionate opere di pittura realizzate con varie tecniche e materiali, sculture, installazioni, fotografie, opere di videoarte per rappresentare al meglio alcune delle tendenze più interessanti dell’arte contemporanea internazionale.16Ascillaroby2quadri

Non poteva mancare un’opera straordinaria della Pittrice e Scultrice Roberta Gulotta, che vediamo nella foto di apertura (www.roberta-gulotta.com): il suo VIDES PRESENTE, realizzato con la tecnica "Tempera acrilica su tela a vernice dorata", del diametro di cm. 100. Opera ammirata e molto apprezzata dal folto pubblico che ha partecipato all’inaugurazione.

SCILLA: In questo luogo da sogno, sulle acque dello Stretto di Messina, le case salgono dalla spiaggia fino alla chiesa e al forte. La cittadina di Scilla è bella e suggestiva, è una rinomata località turistica che offre numerose soluzioni alberghiere con vista sul mare.

Il nome Scilla proviene dal greco antico Skylla o Skyllaion, tradotto poi  in latino con Scylla. Si pensa voglia dire scoglio. Secondo la mitologia greca, Scilla era una ninfa marina, che viveva nello Stretto di Messina sulla costa davanti alla rupe dove stava Cariddi. Scilla,bellissima figlia del dio marino Trieno, e della dea Crateide, fu trasformata da Circe, gelosa di Glauco che ne era innamorato, in un mostro orribile dalla testa e il corpo di donna che terminava in un’appendice a forma di pesce da cui sporgevano teste di cani rabbiosi e voraci. Nell'Odissea si racconta che Scilla divorò sei compagni di Ulisse.

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies