Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2019
  • home-una-vita

ALICE NELLA CITTÀ SESTA EDIZIONE

FONDAZIONE CINEMA PER ROMA | CITYFEST  - MAXXI – MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO

La sesta edizione si apre alla serialità televisiva con Fox Networks Group: il primo episodio di The Passage inaugura la manifestazione, a febbraio arriva The Walking Dead - Torna Extra Doc Festival, in concorso i migliori documentari italiani editi e inediti - Xu Bing, Philip Gröning, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher, Chiara Martegiani, Gianni Zanasi incontrano il pubblico - Un omaggio a Elio Petri con l’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, un evento live fra cinema e musica e un programma per bambini e famiglie in collaborazione con Alice nella città

E' partita sabato 26 gennaio la sesta edizione di Cinema al MAXXI, la manifestazione che porta la settima arte in uno dei più importanti luoghi dedicati alle espressioni del contemporaneo.

La rassegna si svolgerà fino al 14 aprile nell’ambito di CityFest, il programma di eventi culturali della Fondazione Cinema per Roma guidata da Laura Delli Colli, Direttore Generale Francesca Via, prodotta con il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo presieduto da Giovanna Melandri, e Alice nella città diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli.

Il programma della sesta edizione è a cura di Mario Sesti. Cinema al MAXXI si è consolidato negli anni come uno dei più importanti e attesi appuntamenti del panorama culturale della Capitale, facendo registrare uno straordinario interesse da parte del pubblico: un evento architettato attorno alla ricerca e alla sperimentazione, in grado di unire le peculiarità del festival, della rassegna e del cineforum, con numerose attività che vanno dal cinema che fiancheggia le mostre del museo ad anteprime esclusive di film, documentari, serie tv, dagli incontri con autori e attori fino agli eventi speciali, con un costo di ingresso di cinque euro.

La sesta edizione di Cinema al MAXXI si apre con una significativa novità, presentando in anteprima il primo episodio di The Passage, nuova serie televisiva targata FOX. Tornerà, per il secondo anno consecutivo, Extra Doc Festival, un vero e proprio concorso di documentari italiani editi e inediti a cui si affiancherà un percorso educational con “ExtraSchool.doc”. Arricchiscono il programma le sezioni Extra Speciale, Extra Incontri e Alice Family. Tre specifiche sezioni saranno inoltre dedicate alle mostre in corso al Museo: “Low Form”, sul rapporto fra arte e intelligenza artificiale, “La strada”, come luogo di creatività, di sfide e di battaglie civili, e “Cinema e fotografia”, in relazione alla personale dedicata a Paolo Pellegrin.

Info www.maxxi.art | www.romacinemafest.it | #CityFest | #CinemaAlMAXXI

LE SEZIONI DI CINEMA AL MAXXI, EXTRA DOC FESTIVAL

Un concorso di dieci documentari italiani selezionati tra anteprime mondiali e opere che si sono messe in luce nei principali festival. Io sono Tommaso di Amedeo Fago, il film vincitore del 2018 nella sezione inediti è stato protagonista lo scorso anno di numerose proiezioni in tutta la Capitale, fra cinema, biblioteche e scuole

Dopo il successo della prima edizione, torna Extra Doc Festival, il concorso che mappa e intercetta le migliori espressioni del cinema del reale. Cinque appuntamenti per dieci documentari italiani in gara: le opere saranno giudicate da una giuria presieduta da Giovanna Melandri, presidente della Fondazione MAXXI, affiancata dal regista e sceneggiatore Mimmo Calopresti, dal giornalista Valerio Cappelli, dall’attrice Cristina Donadio, dal produttore Nicola Giuliano e dalla scrittrice Margaret Mazzantini. Due i premi che saranno assegnati: al “Miglior documentario italiano dell’anno” e al miglior inedito, “Extra Doc CityFest”. Al termine di ogni proiezione, gli autori dialogheranno con il curatore di Extra Doc Festival, Mario Sesti.

Una platea di circa quaranta membri – il circolo di lettura della Biblioteca Flaminia e una rappresentanza di altre biblioteche, studenti del liceo selezionati con Alice nella città e giovani critici militanti – avrà invece il compito di scegliere i documentari che saranno successivamente distribuiti e promossi nelle Biblioteche di Roma.

Mercoledì 30 gennaio - ore 19 anteprima mondiale - ALDO MORO IL LUNGO ADDIO di Luca Rea in collaborazione con Maria Pia Ammirati, Andrea Di Consoli, Italia, 2019, 60’

- ore 21 TRENO DI PAROLE di Silvio Soldini, Italia, 2018, 58’

Mercoledì 6 febbraio - ore 19 IL TORO DEL PALLONETTO di Luigi Barletta, Italia, 2018, 55’

- ore 21 anteprima mondiale IL COLORE DELLA FATICA di Andrea Gropplero di Troppenburg, Italia, 2018, 60’

Mercoledì 13 febbraio - ore 19 anteprima mondiale IL VENDITORE DI COLORI di Daniele Costantini, Italia, 2019, 62’

- ore 21 IN QUESTO MONDO di Anna Kauber, Italia, 2018, 100’

Mercoledì 20 marzo - ore 19 anteprima mondiale SOGNI, SESSO E CUORI INFRANTI di Gianfranco Giagni, Italia, 2018, 55’

- ore 21 SELFIE di Agostino Ferrente, Italia, Francia, 2019, 76’

Mercoledì 27 marzo - ore 19 anteprima mondiale È ORA DI ARRENDERSI di Gavril Salvato, Italia, 2018, 42’

- ore 21 LA STRADA DEI SAMOUNI di Stefano Savona, Italia, Francia, 2018, 128’

Domenica 14 aprile - ore 17.30 Premiazione EXTRA DOC FESTI

PROGETTO EDUCATIONAL: EXTRASCHOOL.DOC

“ExtraSchool.doc” – un progetto realizzato da Fondazione Cinema per Roma in collaborazione con Alice nella città grazie al supporto del Miur e del MiBAC – intende promuovere il documentario fra le giovani generazioni, proponendo agli studenti delle scuole superiori una serie di iniziative per avvicinarsi al cinema del reale. I ragazzi potranno, da una parte, essere membri della platea competente di Extra Doc Festival – partecipando quindi in prima persona alle proiezioni, ai dibattiti e alle premiazioni del concorso di documentari organizzato nell’ambito di Cinema al MAXXI – dall’altra approfondire le tematiche dei documentari proposti: le opere di Extra Doc Festival saranno infatti messe a disposizione sulla piattaforma “Scelte di classe”, fornita da Alice nella città, corredate con schede di approfondimento. Le opere saranno infine riproposte a una platea più ampia di ragazzi all’interno di una minirassegna che avrà luogo nei prossimi mesi tra le scuole e le sale di prossimità. 

Uno degli obiettivi più importanti di “ExtraSchool.doc” è quello di mettere a disposizione di chiunque, e in particolare delle generazioni studentesche, opportunità di alfabetizzazione rispetto al linguaggio delle immagini e dei suoni (cinema, audiovisivi, internet culture) per i quali, allo stato attuale, non esistono specifici spazi di insegnamento.

SERIE TV IN COLLABORAZIONE CON FOX NETWORKS GROUP

Cinema al MAXXI si apre alla serialità televisiva, in anteprima due fra le serie più attese della stagione

La novità più significativa di Cinema al MAXXI 2019: in collaborazione con Fox Networks Group, la manifestazione si aprirà ufficialmente con il primo episodio di The Passage, la nuova serie prodotta da Ridley Scott (Il gladiatore, Alien: Covenant, The Martian), firmata da Elizabeth Heldens (Friday Night Lights, Mercy) e tratta dall'omonima trilogia fanta-horror di Justin Cronin che sarà in prima visione assoluta da lunedì 28 gennaio su Fox (112, Sky) alle ore 21. A febbraio, in anteprima nazionale, sarà la volta del primo episodio della seconda parte della nona stagione di The Walking Dead, la serie zombie più amata, da lunedì 11 febbraio alle ore 21 in onda su Fox.

Sabato 26 gennaio – Ingresso gratuito - ore 21 THE PASSAGE di Liz Heldens, Stati Uniti, 2018, 45’, St. 1 Ep. 1

Sabato 9 febbraio – Ingresso gratuito - ore 21 THE WALKING DEAD di Robert Kirkman e Frank Darabont, Stati Uniti, 2019, St. 9 Ep. 1

LOW FORM | LA STRADA | CINEMA E FOTOGRAFIA

Tre sezioni, tre diverse proposte cinematografiche che affiancano le mostre in corso al MAXXI

LOW FORM

Tre i film abbinati alla mostra “Low Form. Immaginari e visioni nell’era dell’intelligenza artificiale”, in programma fino al 24 febbraio, un viaggio nell’immaginario tecnologico e surreale degli artisti di oggi, tra sogni generati da computer, algoritmi creativi e avatar che si interrogano sul senso dell’esistenza. La proiezione de Il Golem – Come venne al mondo avrà un accompagnamento musicale dal vivo diretto dal maestro Antonio Coppola, specialista nella creazione, realizzazione e improvvisazione di colonne sonore per il cinema muto.

Domenica 3 febbraio - ore 18 MOON di Duncan Jones, Gran Bretagna, Stati Uniti, 2009, 97’

Domenica 10 febbraio - ore 17 IL GOLEM – COME VENNE AL MONDO (Der Golem – Wie er in die Welt kam) di Paul Wegener, Germania, 1920, 85’ - Con accompagnamento musicale dal vivo diretto dal maestro Antonio Coppola

Domenica 17 febbraio - ore 18 DISTRICT 9 di Neil Blomkamp, Sudafrica, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Canada, 2009, 112’

LA STRADA

La sezione si affianca alla mostra “La strada. Dove si crea il mondo”, al MAXXI fino al 28 aprile. Nel racconto delle opere esposte e dai cinque film in programma emerge un ritratto multiculturale, poliglotta, colorato, spaventoso e stimolante delle strade di tutto il mondo, vero grande laboratorio dove si inventa l’era contemporanea. In occasione della proiezione di Dragonfly Eyes, il pubblico avrà la possibilità di incontrare il regista e artista Xu Bing, in un dialogo con Mario Sesti e Hou Hanru, direttore artistico del MAXXI.

Mercoledì 20 febbraio - ore 19 L’UOMO CHE RUBÒ BANKSY (The Man Who Stole Banksy) di Marco Proserpio, Italia, 2018, 108’

Giovedì 21 febbraio - ore 19 DRAGONFLY EYES (Qing Ting zhi yan) – Versione originale con sottotitoli in inglese di Xu Bing, Cina, Stati Uniti, 2017, 81’

Hou Hanru e Mario Sesti dialogheranno con Xu Bing

Domenica 3 marzo - ore 16 SONO NATO, MA… (Umarete wa mita keredo) di Yasujirō Ozu, Giappone 1932, 90’

Sabato 9 marzo - ore 18 I GIORNI CONTATI di Elio Petri, Italia, 1962, 98’

Sabato 16 marzo ore 18 IL LAMENTO SUL SENTIERO (Pather Panchali) di Satyajit Ray, India, 1955, 125’

CINEMA E FOTOGRAFIA

In occasione della mostra “Paolo Pellegrin. Un’antologia” (aperta fino al 10 marzo) – viaggio nella produzione dello straordinario fotografo in grado di intrecciare la visione del reporter con l’intensità visiva dell’artista – Cinema al MAXXI approfondisce, in due appuntamenti, il rapporto fra cinema e fotografia.

Sabato 2 febbraio - ore 21 IDA di Pawel Pawlikowski, Danimarca, Polonia, Francia, Gran Bretagna, 2013, 82’ - preceduto dal corto LA JETÉE di Chris Marker

Sabato 23 febbraio  - ore 21 LET’S GET LOST di Bruce Weber, Stati Uniti, 1988, 120’

EXTRA SPECIALE e EXTRA INCONTRI

Celebrazioni, omaggi, letture, conversazioni con grandi autori o artisti legati alle avventure del cinema e della visione, aperti al dialogo con i curatori del MAXXI e con il pubblico

EXTRA SPECIALE

La sezione ospiterà l’evento “David di Donatello Legacy”, omaggio a un grande autore italiano del passato, Elio Petri, realizzato in collaborazione con il premio cinematografico italiano più autorevole e importante. Insieme a Cinecult, Cinema al MAXXI festeggerà i compleanni de L’attimo fuggente, ospite Carlo Valli, la voce italiana di Robin Williams, e Il mucchio selvaggio, rispettivamente a trenta e cinquanta anni dalla loro uscita nelle sale. L’artista italo-persiano Bizhan Bassiri, protagonista del documentario The Exact Coincidence of Random Events, sarà al centro di un incontro con i due registi Igor Molino e Francesco Matera; una serie in tre puntate, andata in onda su Rai 5, approfondirà vita e opere degli architetti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Uno speciale spazio sarà infine dedicato a due film, usciti lo scorso anno, in grado di affrontare in profondità e con efficacia le tematiche del genere e della discriminazione: The Miseducation of Cameron Post, presentato alla tredicesima Festa del Cinema di Roma, e Girl di Lukas Dhont, a Cannes 2018 nella sezione Un Certain Regard.

Sabato 16 febbraio - ore 18 THE EXACT COINCIDENCE OF RANDOM EVENTS di Igor Molino, Francesco Matera, Italia, 2018, 55’

Gli autori e Bizhan Bassiri dialogheranno con Mario Sesti prima dell’inizio del film

Domenica 24 febbraio – Ingresso gratuito - ore 15 DAVID DI DONATELLO LEGACY

In collaborazione con l’Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello

Omaggio a Elio Petri: proiezione de La classe operaia va in paradiso e La proprietà non è più un furto. A seguire, incontro condotto da Piera Detassis e Mario Sesti, insieme ad altri membri dell’Accademia.

Mercoledì 27 febbraio - EXTRA SPECIALE CINECULT | COMPLEANNO

- ore 21 L’ATTIMO FUGGENTE (Dead Poets Society) di Peter Weir, Stati Uniti, 1989, 124’

Introduce Carlo Valli, voce italiana di Robin Williams

Domenica 3 marzo

- ore 18 GIRL di Lukas Dhont, Belgio, 2018, 105’

Mercoledì 6 marzo

- ore 21 LA DISEDUCAZIONE DI CAMERON POST (The Miseducation of Cameron Post) di Desiree Akhavan, Stati Uniti, 2018, 91’

Mercoledì 13 marzo - EXTRA SPECIALE CINECULT | COMPLEANNO

- ore 20 IL MUCCHIO SELVAGGIO (The Wild Bunch) di Sam Peckinpah, Stati Uniti, 1969, 135’. In collaborazione con Minimum Fax

Domenica 24 marzo - Ingresso gratuito

- ore 16 TRE ARCHITETTI Serie in tre puntate andata in onda su Rai 5 sugli architetti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti

Mercoledì 3 aprile

- ore 21 30 ANNI DI FUORI ORARIO In collaborazione con il gruppo Facebook FUORI ORARIO cose (mai) viste e la magnifica ossessione, un evento curato con Enrico Ghezzi e la redazione di FUORI ORARIO

EXTRA INCONTRI

In occasione dell’anteprima in Italia di Mio fratello si chiama Robert ed è un idiota, il regista e sceneggiatore Philip Gröning – Premio speciale della giuria alla Mostra del cinema di Venezia per La moglie del poliziotto – presenterà il suo ultimo film, selezionato dal Festival di Berlino. Negli altri appuntamenti, Valerio Mastandrea introdurrà il suo primo lungometraggio, Ride, assieme alla protagonista Chiara Martegiani, mentre il regista Gianni Zanasi e l’attrice Alba Rohrwacher dialogheranno con gli spettatori prima della proiezione del film Troppa grazia.

Domenica 10 marzo - ore 18 RIDE di Valerio Mastandrea, Italia, 2018, 95’

Introducono Valerio Mastandrea e Chiara Martegiani

Domenica 17 marzo - ore 18 TROPPA GRAZIA di Gianni Zanasi, Italia, 2018, 110’

Introducono Gianni Zanasi e Alba Rohrwacher

Sabato 13 aprile - ore 18 MEIN BRUDER HEIßT ROBERT UND IST EIN IDIOT (Mio fratello si chiama Robert ed è un idiota) di Philip Gröning, Germania, Francia, Svizzera 2018, 174’

Introducono Philip Gröning, Bartolomeo Pietromarchi, Mario Sesti. Proiezione in contemporanea con il Lucca Film Festiva

ALICE FAMILY

Cinque film dall’animazione d’autore ai classici moderni adatti a tutta la famiglia

Per quattro domeniche, il programma di Alice Family – a cura di Alice nella città, diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli – punta alla scoperta dei classici moderni che esplorano generi e temi cari al pubblico di tutte le età. Dal rapporto padre-figlio, declinato sia in chiave drammatica nel film presentato ad Alice citta nel 2017, I racconti di Parvana, co-prodotto da Angelina Jolie e tratto dal bestseller di Deborah Ellis, sia in chiave brillante nel superbo e pluripremiato agli Oscar® Paper Moon – Luna di carta di Peter Bogdanovich, fino al toccante documentario Horse Boy – L'amore di un padre; dall'animazione più sorprendente del genio Henry Selick con James e la pesca magica gigante, regista dei capolavori di Tim Burton che qui è presente in veste di produttore, fino alla più recente trasposizione del celebre racconto di Jack London, Zanna Bianca, visivamente spettacolare e doppiato dal grande Toni Servillo. Info su www.alicenellacitta.com.

Domenica 3 febbraio - ore 16 I RACCONTI DI PARVANA di Nora Twomey, Animazione, Canada, Irlanda, 2017, 94’

Domenica 17 febbraio - ore 16 JAMES E LA PESCA GIGANTE di Henry Selick, Fantastico, Stati Uniti, 1996, 79’

Sabato 2 marzo - ore 16 ZANNA BIANCA di Alexandre Espigares, Animazione, Francia, Lussemburgo, Stati Uniti, 2018, 80’

Domenica 10 marzo - ore 16 PAPER MOON - LUNA DI CARTA di Peter Bogdanovich, Commedia, Stati Uniti, 1973, 102’

 Domenica 17 marzo - ore 16 HORSE BOY – L'AMORE DI UN PADRE di Michel Orion Scott, Documentario, Stati Uniti, 2009, 93’

ALTRI EVENTI

In occasione del Giorno della memoria (domenica 27 gennaio) e nell’ambito del Festival delle Scienze, Cinema al MAXXI realizza una speciale programmazione

GIORNO DELLA MEMORIA

Domenica 27 gennaio - ore 17.30 IL FIGLIO DI SAUL (Saul fia) di László Nemes, Ungheria, 2015,107’

Introduce Pierluigi Battista

NATIONAL GEOGRAPHIC FESTIVAL DELLE SCIENZE

Mercoledì 10 aprile - ore 20.30 GALILEO di Liliana Cavani, Italia, 1968, 95’

NATIONAL GEOGRAPHIC FESTIVAL DELLE SCIENZE

Domenica 14 aprile - ore 20.30 THE MOST UNKNOWN di Ian Cheney, Belgio, Costa Rica, Italia, 1998, 88’

BIGLIETTERIA

Proiezioni e incontri 5€

I biglietti si possono acquistare presso la biglietteria del Museo o su www.vivaticket.it. I film sono in versione originale con i sottotitoli italiani, fatta eccezione per il film del 21 febbraio ore 19 che verrà proiettato in versione originale con i sottotitoli in inglese. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili per le serate FOX SERIE TV del 26 gennaio e del 19 febbraio, per l’evento David di Donatello Legacy del 24 Febbraio e per EXTRA SPECIALE | Tre architetti del 24 Marzo. Per i possessori della card myMAXXI, con possibilità di prenotazione del posto per i primi 10 scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

RINGRAZIAMENTI

Adler Entertainment, Bim, Buena Vista International, CIC distribution, Cinecittà Luce, Cineteca di Bologna, Eagle Pictures, Enjoy Movies, Feltrinelli Real Cinema, I Wonder, Koch Media, Lucky Red, Minerva/RaroVideo, Museo Nazionale del Cinema, Nexo Digital, Parthenos, Rai Teche, Teodora Film, Wanted, Warner Bros.

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies