Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2019
  • home-una-vita

Al via FESTIVAL dell'ITALIANO, SIENA IN CORTO

LOGOparolachenonmuore - III Edizione di PAROLE IN CAMMINO -  Festival dell'italiano e delle lingue d'Italia  - Siena, 5-7 aprile 2019 - www.ilfestivaldellalinguaitaliana.itLOGOparoleincammino

Il 5 aprile si inaugura la Terza Edizione di Parole in Cammino - Festival dell'italiano e delle lingue d'Italia per la Direzione Artistica di Massimo Arcangeli, in collaborazione con Comune di Siena, Università di Siena, Università per Stranieri di Siena, Miur (Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione), Accademia dei Rozzi, Comitato di Siena della Società Dante Alighieri, Libreria Palomar, Associazione Culturale “Il Liceone”,  Contrada della Chiocciola.

Il progetto generale, ideato, realizzato e promosso dall'Associazione ‘La parola che non muore’, è pensato come un itinerario sull'italiano fra passato, presente e futuro, senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale, culturale del nostro paese dalle tante altre “lingue” presenti sul territorio (dialetti, lingue minoritarie, linguaggi giovanili, lingue di contatto, gerghi tecnologici, ecc.), dalle maggiori lingue di cultura (con riferimento alla traduzione letteraria, alle parole “in viaggio”, alle nuove forme di “capitalismo linguistico”, ecc.), dalla comunicazione non verbale (la lingua dei segni, il linguaggio del corpo). 

Quest’anno sono stati coinvolti, oltre alle scuole di Siena, molti istituti scolastici presenti su tutto il territorio nazionale (con laboratori e incontri per vivere e sperimentare insieme eventi, linguaggi e varie forme di spettacolarizzazione). Un ‘pre-festival’ nelle mattinate del 4 e 5 aprile riguarderà infatti i laboratori nelle scuole.

Un progetto speciale è stato realizzato con l’Istituto Comprensivo Grosseto 4. Sono sostenitori del festival gli editori Zanichelli e Mondadori Education e la Fondazione Unicampus San Pellegrino (FUSP). Fra i nostri partner istituzionali sono compresi la Società Dante Alighieri e l’Accademica della Crusca.

Nell’ambito della rassegna si terrà la prima edizione del premio “Siena in corto”, tema il lavoro, con la direzione di Massimo Arcangeli e la collaborazione organizzativa di Francesca Piggianelli, presidente dell’associazione culturale Romarteventi.

La prestigiosa Giuria è composta da: Presidente Luna Vincenti, il produttore Giampietro Preziosa, il regista Ciro Formisano, il giornalista e scrittore Andrea Guglielmino e il regista e sceneggiatore Dani Fiorenza.

La Premiazione avverrà il 5 aprile 2019 al prestigioso Teatro dei Rozzi a Siena, madrina Bianca Nappi; con la presenza dei finalisti del concorso dei cortometraggi e numerosi ospiti.

Saranno istituiti i seguenti premi: Miglior Cortometraggio in tema di lavoro, Premio Cinecittà Panalight miglior cortometraggio e altre menzioni speciali.

Nell’ambito del Festival saranno presenti alcuni personaggi di spicco del mondo intellettuale, artistico, giornalistico, nazionale ed internazionale: Franco Gardini, Sergio Castellitto, Aldo Grasso, PierGiorgio Odifreddi (Premio itinerante Visioni).

Inoltre il 6 aprile verrà proiettato alle 15.30 al Cinema Nuovo Pendola il film di Ciro Formisano , “L’esodo” (tema il lavoro), con la presenza del regista.   

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies