Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2019
  • home-una-vita

NONANTOLA FILM LABS: lezione-incontro Sogno o Realtà? Inception e la Filosofia

25filminception

Secondo appuntamento ad ingresso gratuito con la rassegna nell’ambito del Nonantola Film Festival 2019. Relatore della serata – in collaborazione con l’Istituto Filosofico Studi Tomistici di Modena – sarà il professor Claudio Antonio Testi che analizzerà alcune sequenze del capolavoro diretto da Christopher Nolan nel 2010 e interpretato da Leonardo DiCaprio

Con una lezione-incontro ad ingresso gratuito dal titolo Sogno o Realtà? Inception e la Filosofia realizzata in collaborazione con l’Istituto Filosofico Studi Tomistici di Modena proseguono domani sera giovedì 9 maggio alle ore 21.00 presso il  Cinema Teatro Comunale di Bomporto i Nonantola Film Labs, une delle novità della 13esima edizione del Nonantola Film Festival organizzato dall’omonima associazione affiliata Arci UCCA. Durante la lezione saranno fatte vedere e analizzate dal relatore Claudio Antonio Testi alcune sequenze del thriller diretto da Christopher Nolan nel 2010.

La lezione

“Inception” di Christopher Nolan è da molti considerato il film più comples­so mai arrivato nelle sale. Vero o falso che sia, questo lungometraggio va a toccare un tema da sempre fondamentale per l’uomo: il tema del sogno. Questo problema viene declinato dal regista in chiave tipicamente moderna, età durante la quale si pone in maniera decisiva il quesito: come facciamo a sapere se siamo desti o stiamo sognando? Per saperlo, o meglio per sapere se la trottola alla fine di “Inception” è de­stinata o meno a cadere, non dovete far altro che venire a questa serata.

Il relatore Claudio Antonio Testi

Nato a Modena nel 1967, è laureato in Filosofia all'Università di Bologna e co-fondatore dell'Istituto Filosofico di Studi Tomistici. Le sue numerose pubblicazioni spaziano da studi esegetici sulla metafisica tomista a scritti di logica formale. Da sempre attento all’opera di Tolkien, ha negli ultimi anni scritto numerosi contributi sul tema e curato molti volumi per la collana «Tolkien e dintorni», della quale è direttore. È stato il primo italiano a vedere pubblicato un suo articolo sulla prestigiosa rivista internazionale «Tolkien Studies». È membro dell´Istituto Filosofico di Studi Tomistici di Modena, presso il quale insegna abitualmente.

Il film

“Inception” è un film del 2010 diretto da Christopher Nolan e interpretato da Leonardo DiCaprio, Ken Watanabe, Joseph Gordon-Levitt, Marion Cotillard, Ellen Page e vincitore di 4 premi Oscar. Dom Cobb possiede una qualifica speciale: è in grado di inserirsi nei sogni altrui per prelevare i segreti nascosti nel più profondo del subconscio. Viene contattato da Saito, un potentissimo industriale di origine giapponese, il quale gli chiede di tentare l'operazione opposta. Non deve prelevare pensieri celati ma inserire un'idea che si radichi nella mente di una persona. Costui è Robert Fischer Jr. il quale, alla morte dell'anziano e dittatoriale genitore, dovrà convincersi che l'unica cosa che può fare è distruggere l'impero ereditato. Saito avrà allora campo libero. In cambio offrirà a Cobb la possibilità di rientrare negli Stati Uniti dove è ricercato per omicidio. Cobb accetta e si fa affiancare da un team di cui entra a far parte la giovane Ariane, architetto abilissimo nella costruzione di spazi virtuali.

Istituto Filosofico Studi Tomistici

Il Centro studi Tomistici (di cui l’Istituto attuale prosegue l’attività) è nato nel 1988 da un gruppo di studenti animati dalla passione per la filoso­fia (in particolare per la metafisica di Tommaso d’Aquino) e dal desiderio di creare un ambien­te che dialogasse con quello accademico sen­za però emularlo, “perché consideriamo, allora come oggi, la filosofia non solo studio, ma an­che e soprattutto esperienza e stile di vita. L’idea che ci muove nasce da una considerazio­ne molto semplice: la filosofia è un sapere inuti­le che non serve a nessuno, dunque non è serva e quindi è autenticamente libera. Per questo, sia chiaro, partecipare alle nostre attività è del tutto inutile, esattamente come lo è guardare un tra­monto, ascoltare una sonata di Rossini o acca­rezzare un viso che ci è caro. Ma non sono forse queste cose inutili ciò per cui vale la pena vivere, e perciò sono il vero fine della nostra esistenza? È questa consapevolezza che ci ha spinti a por­tare avanti un’intensa attività trentennale per quantità e qualità, in questi anni abbiamo orga­nizzato 10 convegni, 95 conferenze pubbliche, 145 corsi, 129 incontri di ricerca e abbiamo pub­blicato 50 libri. Ci siamo occupati di arte, scien­za, cinema, politica, economia, letteratura. At­tualmente abbiamo due collane di libri presso la casa editrice Pentagora (una di filosofia clas­sica, l’altra dedicata a Pavel Florenskij) e la col­lana “Tolkien e dintorni” edita da Marietti 1920.”

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies