Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2019
  • home-una-vita

LOCARNO FESTIVAL: EXCELLENCE AWARD A SONG KANG-HO

 23songkangho

Locarno 72 renderà omaggio con l’Excellence Award a SONG Kang-ho lunedì 12 agosto in Piazza Grande. Il premio Excellence Award del Locarno Film Festival per SONG Kang-ho è il primo dedicato a una personalità del cinema asiatico

L’Excellence Award della 72esima edizione del Locarno Film Festival sarà consegnato a SONG Kang-ho, figura poliedrica all’interno del cinema sudcoreano e internazionale. Artista eccezionale e straordinariamente duttile, in oltre vent’anni di carriera SONG non ha mai smesso di sperimentare, confrontandosi con generi e ruoli sempre diversi, cambiando sottilmente registro fino a toccare le profondità più drammatiche. Le sue magistrali interpretazioni in diverse pellicole di grandi cineasti sudcoreani come BONG Joon-ho, HONG Sang-soo, KIM Jee-woon e PARK Chan-wook, lo hanno portato al successo sia in Corea del Sud, dove è uno degli attori più acclamati, sia a livello internazionale.

Nato nel 1967 a Gimhae, in Corea del Sud, SONG Kang-ho inizia presto la sua carriera di attore debuttando sul grande schermo nel film The Day a Pig Fell Into the Well (1996) di HONG Sang-soo. Seguono i suoi primi ruoli in film di registi, rappresentativi per la sua carriera, come KIM Jee-woon con cui lavora in The Quiet Family (1998) e The Foul King (2000), parte in cui dimostra la sua sorprendente versatilità e abilità fisica nonché la prima di una lunga serie di interpretazioni che porteranno SONG al meritato status di star del nuovo cinema coreano. Sempre diretto da KIM Jee-woon lo ritroviamo anche in The Good the Bad the Weird (2008), omaggio allo Spaghetti western di Sergio Leone e in The Age of Shadows (2016).

La svolta definitiva arriva però con l’inizio del sodalizio con PARK Chan-wook: per lui recita in Joint Security Area (2000), Sympathy for Mr. Vengeance (2002), primo capitolo della trilogia della vendetta di PARK che si conclude con Lady Vengeance (2005) e, nel 2009, in Thirst. Di questo periodo anche un’altra fondamentale collaborazione per la carriera di SONG: quella con BONG Joon-ho, che lo sceglie come protagonista di uno dei suoi film più celebri, Memories of Murder (2003) e in seguito di The Host (2006), uno dei più grandi successi commerciali della storia del cinema coreano. Il film permette a SONG di farsi conoscere anche all'estero, vincendo importanti premi, come quello per la migliore interpretazione maschile agli Asian Film Awards nel 2007. Intesa quella con BONG Joon-ho che continua anche nel 2013, quando SONG è nel cast della coproduzione internazionale Snowpiercer, tratto dalla serie a fumetti fantascientifica francese sonhkang-hoLe Transperceneige, che coinvolge un cast di attori di rilievo come Tilda Swinton, John Hurt e Chris Evans, e infine in Parasite (2019), presente al 72esimo Festival di Cannes, di cui è il protagonista.

Acclamato ormai a livello internazionale, SONG Kang-ho partecipa ad altri importanti film tra cui, nel 2010, The Secret Reunion, l’enorme successo di JANG Hun che conferma ancora una volta il grande talento dell’attore sudcoreano. Di questo periodo sono anche altri film famosi come TheThrone (2015) di LEE Joon-ik, A Taxi Driver (2017) di JANG Hun e The Drug King (2018) di WOO Min-ho.

Commenta Lili Hinstin, Direttrice artistica del Locarno Film Festival: «L’Excellence Award del Locarno Film Festival è dedicato agli attori dal percorso significativo e coraggioso. È stato assegnato finora ad artisti americani o europei e mi è sembrato importante aprire questo premio al cinema asiatico. Il pubblico occidentale potrebbe non conoscere il nome di SONG, ma tutti conoscono il suo volto. Attore poliedrico, che interpreta senza pari la varietà e l’intensità delle emozioni che ci procura il cinema del suo paese, a suo agio sia nella commedia che nei thriller più estremi, il cui viso e il cui corpo sono strettamente associati alle opere di registi come BONG Joon-ho, PARK Chan-wook e KIM Jee-woon; chi oltre a SONG Kang-ho incarna in un unico film l’eccellenza del cinema coreano degli ultimi vent’anni? Sono molto felice che sia stato insignito del primo Excellence Award assegnato a una personalità asiatica».

SONG Kang-ho riceverà l’Excellence Award in Piazza Grande lunedì 12 agosto. Martedì 13 agosto il pubblico del Festival potrà assistere a una conversazione con l’attore allo Spazio Cinema.

L’Excellence Award rende omaggio a personalità cinematografiche che hanno arricchito il cinema con il loro lavoro e il loro talento. Fra i premiati dell’Excellence Award delle scorse edizioni, Ethan Hawke, Mathieu Kassovitz, Edward Norton, John Malkovich, Juliette Binoche e Isabelle Huppert.

La 72esima edizione del Locarno Film Festival si terrà dal 7 al 17 agosto 2019.

www.locarnofestival.ch

  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies