Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2019
  • home-una-vita

RICORDO DI ALBERTO SORDI FRA EMOZIONI E GRANDE CINEMA D’AUTORE

 apertura25

Si è svolta a Roma nella splendida cornice della Villa Alberto Sordi a un passo dalle Terme di Caracalla, una serata esclusiva in onore del grande attore scomparso, con la proiezione del film “Detenuto in attesa di giudizio”, diretto da Nanny Loy.

22dasordipiggia

L’evento è stato organizzato dall’associazione culturale Visioni & Illusioni, di cui è Presidente Ettore Spagnuolo con la figlia Alessandra che è nel Consiglio Direttivo, dal Presidente Onorario Giuliano Montaldo, ed a cura di Francesca Piggianelli, introdotto da Guido Barlozzetti  e condotto da Alberto M.Castagna

22dasordipiggiamontaldo

Un ringraziamento particolare è stato rivolto alla Fondazione Alberto Sordi per la collaborazione.

Il grande attore fu protagonista del film denuncia, che uscì nelle sale nel 1971, suscitando scalpore poiché, per la prima volta, un’opera cinematografica svelava senza mezzi termini l’arretratezza e la drammatica inadeguatezza dei sistemi giudiziari e carcerari italiani dell’epoca. 

22plateadasordi

Grande presenza e partecipazione da parte di di un commosso Lino Banfi, che non ha voluto mancare a questa presentazione poiché anche lui era interprete nel film. 

Presenti tra gli ospiti anche Remo Girone con la moglie Victoria Zinny, Paolo Conticini, Paola Comin, due magistrati della Direzione Nazionale Antimafia, la Dottoressa Elisabetta Pugliese e la Dottoressa Eugenia Pontessuglia, il Presidente emerito della corte di Cassazione Ernesto Lupo e lo scrittore Tito Rizzo che hanno preceduto la visione del film con un interessantissimo intervento da parte delle Istituzioni sugli errori giudiziari e giuridici del tempo, attualissimi purtroppo anche oggi.

20Casa Museo

Momenti di commozione sono stati riservati agli ospiti che hanno avuto l'opportunità di visitare la Villa Museo del nostro grande Alberto Sordi, incuriositi dai tanti ricordi racchiusi in quel luogo magico, e ammirando, infine, con stupore, anche la sua sala cinematografica.

22Remogirore

La serata è proseguita al Circolo Reale Canottieri-Tevere Roma per un brindisi finale.

___________________

21Casa museo1

Alberto Sordi nacque a Roma  il 15 giugno 1920 in via San Cosimato 7, nel rione di Trastevere. Trascorse parte dell'infanzia nella cittadina di Valmontone, e già alle elementari cominciò a improvvisare piccole recite con un teatrino di marionette. Cantò nel coro delle voci bianche diretto da Don Lorenzo Perosi. La sua voce, prima da soprano, si trasformò in basso e per un periodo Alberto si esibì sulle scene operistiche.

conticinidasordi22

Nel cinema cominciò giovanissimo come comparsa a Cinecittà (Scipione l’Africano, 1937). Divenne doppiatore ufficiale di Oliver Hardy (Ollio), dopo aver vinto un concorso indetto dalla Metro Goldwin Mayer.

E dopo il doppiaggio, il teatro, la radio… arriva il cinema: cominciò con venti piccoli ruoli in dieci anni, poi arrivarono film come I tre aquilotti, Che tempi, Pignasecca e Pignaverde.

La grande popolarità di Alberto Sordi arrivò quasi in sordina con Lo sceicco bianco di Fellini, e continuò a crescere via via con I vitelloni, Un giorno in pretura, Un americano a Roma, Piccola posta, cui seguirono numerosissimi altri titoli fra i quali citiamo Lo scapolo, Mi permette, babbo!, Il conte Max, Addio alle armi, La Grande Guerra, Il vedovo, Gastone, I due nemici, La mia signora, Fumo di Londra, Amore mio aiutami, Nell’anno del Signore, Detenuto in attesa di giudizio, Lo scopone scientifico, Roma, Polvere di stelle, Un borghese piccolo piccolo, I nuovi mostri, Io e Caterina, Il Marchese del Grillo, In viaggio con papà, Il Tassinaro, Una botta di vita, Nestore, l’ultima corsa, Incontri proibiti…. In tv lo abbiamo visto ne I promessi sposi. Di una ventina di film è stato anche il regista.

Sordi ci ha lasciati il 24 febbraio 2003.

(Foto di Claudia D'Acunzo)

  • banner fabbricanti oro
  • banner 130x65 noassociati
  • bannercuktural news
  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies