Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2019
  • home-una-vita

EAGLE PICTURES: LE NOVITÀ HOME VIDEO DI OTTOBRE 2019

 

In arrivo in DVD e Blu-ray la serie record “La verità sul caso Harry Quebert” - Disponibili anche l’intenso “Nureyev - The White Crow”, che racconta la storia del leggendario ballerino russo, e a tiratura limitata in versione 4K i grandi cult del maestro John Carpenter

Suspence, grandi cult e passione autentica. Sono gli ingredienti dell’autunno di Eagle Pictures, che regala emozioni per tutti i gusti grazie alle uscite Home Video di ottobre.

Disponibile dal 3 ottobre in edizione DVD e Blu-ray l’acclamata serie tv “La verità sul caso Harry Quebert”. Tratta dall’omonimo best seller di Joël Dicker e prodotta da MGM Television, Eagle Pictures e Barbary Films, la serie di 10 puntate vede protagonista Patrick Dempsey, celebre per il ruolo di Derek Shepherd, il “Dottor Stranamore” in "Grey’s Anatomy". 

Dietro la macchina da presa Jean-Jacques Annaud, regista di film di culto comeIl nome della Rosa” e “Sette anni in Tibet”, che dirige la storia di Harry Quebert (Patrick Dempsey) stimato professore universitario, in passato vera e propria icona della letteratura mondiale grazie al suo capolavoro “Le origini del male”. Quando il corpo di una giovane donna viene trovato sepolto nella sua proprietà, verrà indagato per l’omicidio e l’occultamento del cadavere di Nola Kellergan (Kristine Froseth), quindicenne scomparsa più di 30 anni prima in circostanze mai del tutto chiarite e con cui Quebert aveva avuto una relazione nell’estate del 1975. La serie cerca di dare risposta a una domanda: chi ha veramente ucciso la giovane Nola?

Dal 16 ottobre spazio invece ai capolavori senza tempo del maestro John Carpenter. Per la collana 4Kult arrivano le edizioni speciali a tiratura limitata, contenenti doppio disco 4k e Blu-ray e una card da collezione numerata, di quattro film imperdibili: “Fog”, “Il signore del male”, “Essi vivono” e “1997: Fuga da New York”.

In “Fog”, con protagonista la scream queen Jamie Lee Curtis, Carpenter che ci porta nelle viscere della pura claustrofobia. Motore della vicenda è una nebbia assassina che trasporta delle ignote figure sanguinarie, pronte a uccidere chiunque si trovi sul loro passaggio. “Il signore del male” ci accompagna dentro un incubo che ha origine in una chiesa di Los Angeles, dove un prete scopre una teca contenente un liquido che, secondo un antico libro, rimanda ai poteri del Maligno. “Essi vivono” tocca invece le note della fantascienza, raccontando l’inquietante scoperta di un operaio disoccupato di Los Angeles: molti esseri umani sono, in realtà, extraterrestri che cercano di condizionare l'umanità con messaggi subliminali. “1997: Fuga da New York” è infine un cult con cui tutta la cinematografia di genere ha dovuto fare i conti: personaggi, dialoghi e ambientazioni sono rimasti impressi nella memoria collettiva. Su tutti, l’iconico protagonista Jena Plissken, interpretato da Kurt Russell, che si muove in una New York divenuta un enorme carcere di massima sicurezza- cupa e spettrale.  

Dal 23 ottobre sarà possibile rivivere nel salotto di casa l’appassionante storia del leggendario ballerino russo Rudolf Nureyev, grazie alle edizioni DVD e COMBO (con doppio disco DVD e Blu-ray) di “Nureyev - The White Crow”. Il film racconta gli anni decisivi della vita dell’artista, che durante la sua prima tournée a Parigi riuscì a sfuggire agli ufficiali del KGB e a chiedere asilo politico. La leggenda della danza è interpretata da Oleg Ivenko, che dà il volto a un Nureyev anticonformista e ribelle. A dirigere il film Ralph Fiennes, al suo terzo lavoro come regista e interprete di grandi successi come “Grand Budapest Hotel”, “Skyfall” e “Il paziente inglese”. Nel film è anche attore, interpretando il celebre maestro russo di ballo Alexander Pushkin.

  • banner-christie

© 2001-2015 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies