Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2019
  • home-una-vita

Video Essay Film Festival, prorogato all’11 maggio il termine per la consegna dei materiali

La prima edizione del Video Essay Film Festival (VEFF) è una delle principali novità di Cinema al MAXXI 2020. Il VEFF – organizzato da Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte, Spettacolo (SARAS) della Sapienza Università di RomaFondazione Cinema per Roma e MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo – intende promuovere uno dei generi più frequentati on line, una nuova forma di critica e riflessione sull’audiovisivo svolta attraverso le immagini e, anzitutto, il montaggio. Il concorso, curato da Andrea Minuz e Mario Sesti, sarà rivolto a tutti gli studenti universitari delle accademie e delle scuole di cinema nazionali e internazionali. 

Il termine ultimo per la consegna materiali è stato prorogato all’11 maggio.

IL VEFF

“Si tratta di un festival radicalmente innovativo rispetto a quelli che esistono ed è significativo che, una volta tanto, nasca da istituzioni come l’università, un museo d’arte contemporanea e la Fondazione Cinema per Roma capaci, insieme, di pensare al futuro” ha detto Mario Sesti.

“Questa collaborazione è estremamente vitale per l’Università – ha spiegato Andrea Minuz – Sia perché offre agli studenti una vetrina di grande importanza, sia perché li mette nelle condizioni di sperimentare un linguaggio nuovo, fatto apposta per ridurre le distanze tra il discorso critico-teorico che affrontano nei corsi di storia del cinema e le pratiche audiovisive”.

I partecipanti potranno proporre un saggio critico (su un autore, un tema, un genere) approfondendo tematiche legate al cinema e alla serialità televisiva contemporanea, focalizzando l’attenzione sul rapporto tra i media e le arti, ma anche scegliendo forme più ludico-sperimentali come re-cut trailer, sweded trailer e mash up. Il prodotto audiovisivo non dovrà comunque superare il limite massimo di quindici minuti, titoli di testa e di coda inclusi.

Il materiale inviato sarà valutato da una giuria presieduta da Laura Delli Colli, Presidente della Fondazione Cinema per Roma, e composta da critici, professionisti appartenenti al mondo del cinema, della tv e del web e docenti universitari, che sceglierà i cinque migliori prodotti audiovisivi che saranno infine proiettati nell’ambito del Video Essay Film Festival presso il MAXXI. Gli autori dei cinque video essay selezionati riceveranno in omaggio l’accredito della prossima edizione della Festa del Cinema di Roma, mentre il vincitore avrà in aggiunta l’abbonamento annuale per il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo

COME PARTECIPARE
Per leggere il regolamento e partecipare al concorso: https://my.romacinemafest.org/it/submissiondoc/.
Il termine ultimo per la consegna materiali è stato prorogato all’11 maggio.

  • banner-christie

© 2001-2020 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies