Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2020
  • home-una-vita

DONNE NELL’ARTE, la ripartenza…dopo la quarantena: LUNA VINCENTI

23LunaPPPrimavera

Un’artista innovativa e una donna speciale nei suoi molteplici ruoli…

Luna Vincenti  è una cantautrice e produttore cinematografico e teatrale. 

Nel 2004 fonda la GOLDENART PRODUCTION S.r.l. con la prestigiosa direzione artistica del maestro Michele Placido, con cui produce e co-produce numerosi spettacoli teatrali, lungometraggi e cortometraggi. 

LunaPlacidoSi diploma nel 2005 all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma e dal 2006 partecipa a numerose produzioni teatrali come attrice e cantante, frequentando anche seminari al Teatro Regio di Torino per perfezionamento in canto. 

Nel 2008 ottiene la candidatura come finalista del Premio "ETI Gli Olimpici del Teatro", per la categoria "migliore attrice emergente", interpretando Micol Finzi Contini ne il “Romanzo di Ferrara” di Tullio Kezich. 

Nel 2010 è cantante nello spettacolo “Il mercante di Venezia" con Moni Ovadia, regia di Roberto Andò. La ritroviamo al fianco di Mariangela Melato nello spettacolo “Spoon River”, in cui interpreta alcuni dei brani più famosi di Barbra Streisand. Successivamente con lo spettacolo musicale "Italia mia", di e con Vincenzo Cerami (musiche di Nicola Piovani), ottiene il "Premio Persefone" come "migliore protagonista rivelazione dell’anno - spettacolo con musiche". Con Nicola Piovani proseguirà il suo rapporto di lavoro.

24LunaPianoPrimavera

Nel 2013 è protagonista femminile accanto a Massimo Ranieri nel “Riccardo III” di William Shakespeare. Federica canta nel 2015 per l’Ambasciata Albanese in vari concerti a Villa Torlonia e nello stesso anno anche per il Ministero della Giustizia nella serata “Notte bianca della Legalità” e per il Ministero della Salute nella “Giornata Nazionale Salute della Donna”. 

Nel 2017 collabora all’album “Vitae” del compositore Davide Cavuti, interpretando un brano inedito scritto dallo stesso autore, “Your princess”. L’opera, a sostegno delle popolazioni dell’Aquila e di Amatrice, viene presentata alla 74° edizione della Mostra del Cinema di Venezia. 
23LunaAngiolini

A settembre 2017 esce il singolo e il videoclip “Sorry” (diretto da Daniele Barbiero) per la cui interpretazione e il connubio tra cinema e musica riceve il “Premio Roma Videoclip – Special Award come artista rivelazione dell’anno 2017”. Successivamente, pubblica il secondo singolo intitolato “Non andare via”. Negli ultimi anni collabora con il compositore Luca D’Alberto (Tanztheater Wuppertal di Berlino) realizzando diversi lavori e con l’autore e compositore Mauro Di Maggio come compositrice di musica elettronica. Attualmente sta lavorando al suo progetto da solista è affiancata da Manu Borzi, musicista e produttore musicale.

Come hai trascorso la quarantena e che cosa ti è mancato di più?

Ho trascorso la quarantena a casa come tutti. Fortunatamente sono riuscita a sistemare tutta la libreria, il giardino, che ora è diventato un giardino Zen pieno di fiori e piante grasse… ho curato la casa in generale ma soprattutto mi sono dedicata alla musica che è la mia grande passione, ho suonato il pianoforte, ho composto dei brani, ho lavorato agli arrangiamenti del mio nuovo progetto musicale.

Mi sono mancati gli affetti più lontani, mio padre, mio fratello, il mio nipotino che vivono in Puglia e che non vedo da molto tempo. Mi sono mancati gli abbracci e gli incontri con gli amici, naturalmente, anche se li ho sempre sentiti tramite video.

20LunaHaber

C’è qualcosa che avevi appena terminato o lasciato in sospeso?

Eravamo in pieno tour con tre spettacoli teatrali: “Morte di un commesso viaggiatore” con Alessandro Haber,  “il Nodo” con Ambra Angiolini e “La Classe” di Giuseppe Marini con Brenno Placido. Avevamo appena debuttato e avevamo ancora molti mesi di tournèe davanti.

Ci siamo completamente bloccati anche con la lavorazione del film “L’Ombra di Caravaggio” e la cosa mi ha scioccato particolarmente se penso che dovevamo cominciare a girare ad aprile. Stiamo progettando la ripartenza ma con gli attuali protocolli sarà durissima, se non impossibile per il momento.

Prima del lockdown ero spesso a Milano per il mio progetto musicale da solista, adesso sarà ancora un pò complicato ricominciare a viaggiare ma stiamo cercando di andare avanti e lavorare a distanza per non fermarci.

Consigli e proposte per la ripartenza?

Avrei molti consigli per la ripartenza, sono abbastanza convinta che quello che è accaduto dovrebbe servirci non solo per ripartire con più forza e determinazione ma per capire quali sono stati gli errori commessi prima e su cosa migliorarci. Lo dico anche in ufficio ai miei ragazzi: “prendiamoci questo tempo per migliorare il nostro lavoro creando ordine e disciplina”.

Inoltre, consiglio alla burocrazia di darsi una regolata perchè finora hanno schiacciato le imprese con anni di ritardi sui pagamenti e noi produttori abbiamo fatto da contabili e burocrati. Questo è un momento per capire cosa non funzionava prima: come mai il tax credit è così in ritardo? Come mai questo sistema era sbagliato e ci siamo portati dietro queste matasse?

In questi mesi abbiamo lavorato comunque per sciogliere e per risolvere i problemi. Mi piacerebbe ripartire con gli spettacoli teatrali, gli spettacoli dal vivo, e mi auguro che il nostro Governo, i Ministeri, lavorino ad una soluzione alternativa all’ultimo protocollo, impossibile da attuare nello spettacolo in generale e nel cinema, per far lavorare le nostre maestranze tecniche ed artistiche con più respiro.

Un tuo progetto per la ripartenza?

Adesso riparto sicuramente dal mio progetto musicale da solista.

Tra l’altro sto aprendo un centro di produzione e post produzione audio/video con uno studio di registrazione all’avanguardia con all’interno il sistema Dolby Atmos. Un centro di riferimento per le produzioni discografiche, teatrali e cinematografiche come la mia. E poi ricominciare con cinema e teatro dal vivo quando sarà possibile!

(Foto di Azzurra Primavera ed autorizzate da Luna Vincenti)

Si ringrazia per la collaborazione Francesca Piggianelli, Presidente di Romarteventi

  • Baner Ehome

© 2001-2020 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies