Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • top cover
  • home-una-vita

Anche l'Associazione Compositori Musica per Film al Primo Festival sull'Audiovisivo 

 18Festivalaudiovisivoposter

Al via il Primo Festival dell’audiovisivo Città di Sermoneta che si terrà a Monticchio (Sermoneta) presso i locali dell’Officina dell’Arte e dei Mestieri di Sermoneta - Work in Progress. “Il festival, ha nella divulgazione della cultura cinematografica il principale scopo coinvolgendo giovani studenti dei licei, conservatori o semplici amatori che dall’incontro e confronto con professionisti del settore possono ricevere importanti stimoli tecnici e culturali”, dicono gli ideatori e direttori artistici della Kermesse Francesco Ruggiero e Michele Secci. “Si tratta di un contenitore di eventi legati al cinema: presentazione di libri, seminari, workshop, proiezioni di documentari e film”.  Tra gli ospiti delle giornate Sebastian Maulucci con un seminario sul cinema indipendente e il suo ultimo lavoro (l’albero delle scarpe), Eugenio Tassitano con “Le Vertigini di Hitchcock”, Antonio Genovino con “L’orchestrazione virtuale”. Rilevanti le presenze dei compositori: Marco Werba già compositore e collaboratore tra gli altri di Cristina Comencini e Dario Argento che presenterà  “La Musica Nel Cinema Thriller”; Pivio autore insieme al suo sodale Aldo De Scalzi di numerosissime colonne sonore per Ozpeteck, Caligari, Risi, Veronesi e nastro d’argento sempre con Aldo De Scalzi per le musiche dei film “Ammore e Malavita” dei Manetti Bros; Alessandro Molinari anch’egli noto compositore di colonne sonore e direttore d’orchestra. Molinari presenterà assieme al regista Francesco Apolloni il suo ultimo film “Addio al Nubilato” per il quale è stato candidato ai Nastri d’Argento 2021 come miglior canzone. Tra le altre proiezioni in calendario: due brevi mokumentary di Massimo Ferrari sulla vita di Maria Callas ed Alda Merini tratti dalle serie televisiva Sky “Io e Lei”, il docufilm “Dove Vanno Le nuvole” sempre del regista Massimo Ferrari e “Il Cinema Non Si Ferma” film totalmente realizzato durante il primo periodo di lockdown con smartphone e set casalinghi diretti da remoto dal regista Marco Serafini e che racconta in chiave ironica la prima quarantena degli italiani. Al film hanno preso parte gratuitamente importanti attori come Mariagrazia Cucinotta, Karin Proia, Remo Girone, Kaspar Capparoni con la colonna sonora affidata a ben 24 compositori facenti parte di ACMF (Associazione compositori di musica per film) tutti coordinati da Alessandro Molinari. 

La realizzazione del Festival è stata resa possibile anche grazie alla sinergia tra le varie associazioni del territorio: Associazione Banda Musicale “F. Caroso” L’officina dell’arte e dei mestieri di Sermoneta e dal comune di Sermoneta che si dimostra sempre sensibile alla cultura e grazie alla fondamentale collaborazione di ACMF nelle persone del presidente Pivio e vice presidente Alessandro Molinari.

L’accesso agli eventi è gratuito e su prenotazione. 

Programma generale e prenotazioni sul portale audiovisivofestival.eventbrite.com 

  • Baner Ehome

© 2001-2021 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies