Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • top cover
  • home-una-vita

AGIS SU AUMENTO CAPIENZE “GRANDE SODDISFAZIONE PER LA RIAPERTURA AL 100%”

 

“Esprimiamo grande soddisfazione per la decisione presa oggi dal Consiglio dei Ministri in merito all’aumento delle capienze al 100%, sia al chiuso che all’aperto, per i luoghi di spettacolo, decisione che recepisce - ed anzi ottimizza - l’indicazione espressa dal CTS la scorsa settimana e che abolisce le regole sul distanziamento interpersonale tra gli spettatori”.

E’ quanto esprime in una nota, attraverso le parole del proprio Presidente Carlo Fontana, l’AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo.

“Un sincero e forte ringraziamento va al Ministro Dario Franceschini, che si è speso su questo fronte con grande energia, sottoponendo direttamente al Presidente del Consiglio le nostre proposte, che oggi finalmente vengono accolte”.

“Consideriamo questa notizia – prosegue la nota – il passo finale e decisivo verso la normalizzazione di un settore che fino ad oggi era stato penalizzato più di altri da norme stringenti che ne avevano limitato la regolare attività, nonostante i luoghi di spettacolo si siano dimostrati, senza timore di smentita, assolutamente sicuri per la salute del pubblico”.

“Unitamente alla soddisfazione dell’AGIS si unisce quella delle più importanti associazioni ad essa aderenti e rappresentative del settore, quali FEDERVIVO – Federazione dello Spettacolo dal VivoANFOLS –Associazione Nazionale Fondazioni Lirico-Sinfoniche ed ANEC – Associazione Nazionale Esercenti Cinema”.

“La decisione presa oggi dal Consiglio dei Ministri  – commenta Filippo Fonsatti, Presidente FEDERVIVO – suona come una vera e propria rinascita per lo spettacolo, resa possibile dal determinante lavoro svolto dal Ministro Franceschini, il quale è riuscito a far passare in modo chiaro ed inequivocabile il messaggio di quanto siano sicuri i luoghi di spettacolo”.Grande soddisfazione anche da parte del Presidente ANFOLS Francesco Giambrone, che sottolinea “quanto l’aumento della capienza al 100% segni una svolta determinante per il ritorno alla normalità di un settore che ha vissuto momenti di grande sofferenza a causa delle forti limitazioni in vigore fino ad oggi. La giornata di oggi – conclude Giambrone – segna perciò un passo fondamentale per una nuova ripartenza, ed un grande ringraziamento va al Ministro Franceschini che ha mostrato grande sensibilità e senza il quale tutto ciò non si sarebbe realizzato”.

Sulla stessa linea Mario Lorini, Presidente ANEC: “Quello di oggi – dichiara – è un segnale estremamente positivo per il pubblico e per la ripartenza del mercato. Il ritorno al 100% delle capienze per cinema e teatri era un obiettivo dovuto, ed è stato però reso possibile in primo luogo dalla forte spinta impressa del Ministro Franceschini. Ora è tempo di andare avanti sugli ulteriori obiettivi per tornare nel più breve tempo possibile alla piena condivisione della esclusiva esperienza che solo il grande schermo sa dare”.

  • Baner Ehome

© 2001-2021 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies