Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • top cover
  • home-una-vita

GIANNI SCHICCHI al Parco della Musica di Roma

15locandinagiannischicchiAl via con l’opera Gianni Schicchi la V Edizione della Rassegna Nuove Voci della Lirica realizzata dall’Associazione InCanto nell’ambito del Progetto finalizzato alla promozione dei giovani talenti della lirica provenienti da tutti il mondo in Italia e italiani nel mondo, selezionati dal M° Isabella Ambrosini.

Lo spettacolo, in forma di concerto, avrà luogo lunedì 29 novembre alle ore 21:00 presso il Teatro Studio Borgna dell'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Scelta in omaggio a Dante Alighieri nell’anno delle celebrazioni per i 700 anni della sua scomparsa l’unica opera comica partorita dal genio di Giacomo Puccini su libretto di Giovacchino Forzano, inspirata alla figura dell’omonimo truffatore dell’inferno dantesco, è un atto unico di incredibile comicità e di graffiante ironia sulle miserie materiali e morali di una famiglia di squattrinati nobili fiorentini disposti a tutto pur di riuscire a mettere le mani sull’eredità del congiunto defunto.

Su questa trama di inquietante attualità, il compositore intesse una partitura degna di un balletto, dal ritmo incalzante pregno di riferimenti alla danza, trascinando ed esaltando i protagonisti nel vortice delle loro stesse emozioni ora con una selvaggia tarantella che sfocia in girotondo grottesco, ora con un suadente valzer e perfino con un audacissimo - per i tempi - la prima dell’opera è del 1918 - tango per donne di malaffare, il tutto punteggiato da squarci percussivi di sapore stravinskiano al limite del rockeggiante, creando così uno spettacolo assolutamente unico nel suo genere e ancora, per questi aspetti, di insuperata modernità.

Personaggi e interpreti:

Gianni Schicchi - Alessio Quaresima Escobar

Lauretta - Viola Sofia Nisio

Zita - Tiziana Fabietti

Rinuccio - Chanyung Yoon

Gherardo - Fabio Carrieri

Nella - Silvia Lee

Gherardino - Sara Lee

Betto di Signa - Andrea Carcassi

Simone - Carlo Di Cristoforo

Marco - Gangsoon Kim

La Ciesca - Anna Araghi

Maestro Spinelloccio - Angelo Nardinocchi

Ser Amantio di Nicolao - Denis Bongiovanni

Pinellino - Luca Lettry

Guccio - Sangjin Jang

Bluoso Donati - Andrea Virdis

Biglietti in vendita su ticketone.it

Settore A 25,00 euro

Settore B 18,00 euro

Sconto Under 30, 10% su entrambi i settori solo al botteghino Auditorium

23AmbrosiniFoto Paolo Tata

Isabella Ambrosini (Foto Paolo Tata)

Isabella Ambrosini, è diplomata in Composizione – vecchio ordinamento – con E. C. Alandia, in Direzione di Coro, perfezionata in Direzione di Orchestra, con C. Palleschi, B. Aprea e B. Haitink, e laureata in Lettere con indirizzo Storia della Musica.

Dal 1999 è Direttore Artistico e Musicale dell’Orchestra Roma Sinfonica e del Coro Roma Tre da lei fondati, formati da giovani professionisti selezionati tra i diplomati dei conservatori italiani di età compresa fra i 18 ed i 30 anni, con i quali, in più di vent’anni, ha tenuto più di 500 concerti in Italia e all’estero, svolgendo un’intensa attività didattica e concertistica indirizzata principalmente alla promozione di giovani talenti.

Direttore d’orchestra affermata in ambito internazionale ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, l’Orchestra Sinfonica di Mosca e l’Orchestra dei Teatri dell’Opera delle Repubbliche Baltiche, di Ungheria, di Polonia, Slovacca e Ceca, e ha tenuto concerti in collaborazione con istituzioni musicali come l’Accademia di Santa Cecilia, il Teatro dell’Opera di Roma, Fondazione Musica per Roma.

Recentemente è stata invitata a dirigere l’Orchestra Filarmonica della Calabria, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Bratislava e l’Orquesta Filarmonica di Queretaro, in Messico, dove ha diretto un concerto per la commemorazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci. Dal 2018 è Direttore ospite della Cairo Symphony Orchestra sul podio della quale tornerà nel 2022 per dirigere "Cavalleria Rusticana".

Ha avuto l’onore di dirigere più volte alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II e del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Il 12 novembre 2012 Isabella Ambrosini ha diretto un concerto nell’Aula di Montecitorio, unica donna ad aver ricevuto questo prestigioso incarico. In questa occasione, la Giornata dei Caduti nelle Missioni di Pace, ha guidato l’Orchestra Roma Sinfonica e il Coro Roma Tre – una compagine di 120 musicisti – eseguendo il Requiem KV 626 di W. A. Mozart, trasmesso in diretta televisiva da Rai5.

Dal 2014 è Direttore Artistico e Musicale della Stagione Concertistica che tiene presso l’Auditorium Parco della Musica, il Teatro Palladium e altri teatri importanti di Roma, incentrata sul repertorio lirico-sinfonico ed operistico e che ha riscosso un importante successo soprattutto per la grande partecipazione di pubblico giovane, con titoli come i "Carmina Burana" di C. Orff, il "Messiah" di G. F. Haendel e la "Cavalleria Rusticana" di P. Mascagni con la regia di Enrico Stinchelli con la quale, per la prima volta nella storia del Teatro Palladium, Isabella Ambrosini ha realizzato un’opera con scene, regia e costumi.

Dal 2014 ha creato il Festival annuale “Nuove voci della lirica”, indirizzato ai giovani talenti emergenti italiani ed esteri in collaborazione con i Teatri lirici di tutto il mondo, come il Teatro Nazionale dell’Opera Slovacca di Bratislava, partner nell’edizione 2018 del Festival, e la Cairo Opera House che sarà partner nel 2022

Dal 2014 ha creato il Festival annuale “Nuove voci della lirica”, indirizzato ai giovani talenti emergenti italiani ed esteri in collaborazione con i Teatri lirici di tutto il mondo, come il Teatro Nazionale dell’Opera Slovacca di Bratislava, partner nell’edizione 2018 del Festival, e la Cairo Opera House che sarà partner nel 2022.

Molti dei concerti diretti da Isabella Ambrosini sono stati trasmessi in diretta dalle principali emittenti televisive come Rai, RaiVaticano, Radio Vaticana, Sky.

  • Baner Ehome

© 2001-2021 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies