• top cover
  • home-una-vita

LE USCITE DI APRILE 2022 IN STREAMING SU NEXO+

Ad aprile su Nexo+ il docu-live di Tre Allegri Ragazzi Morti, lo spettacolo Brunori a Teatro, l’intenso speciale su Giacomo Balla, l’Estival Jazz e il sound di Duke Ellington, i titoli per la Giornata Mondiale del Libro, i documentari sui paradisi naturali perduti, le più antiche piante della terra, gli asteroidi più remoti e le ambite “colonie spaziali”

E a noleggio arrivano The Father - Nulla è come sembra di Florian Zeller, Occhiali Neri di Dario Argento, America Latina dei fratelli d’Innocenzo

Dal 1° aprile, SAVING PARADISES – ARGENTINA - LE CASCATE DELL'IGUAZÚ, Regia di Eric Ellena, Inedito

Ultimo appuntamento dedicato ai più remoti paradisi della terra, oggi a rischio a causa del cambiamento climatico.

Le cascate dell'Iguazù, una delle sette meraviglie del pianeta, sono le più grandi del mondo con le loro 275 cascate che si estendono lungo 3 chilometri. Grazie alla creazione di numerosi parchi nazionali in Argentina e Brasile, sono al centro di una vasta foresta con una biodiversità eccezionale. L'area delle cascate ospita 422 specie di uccelli, dai maestosi tucani ai rondoni dalla testa grigia. Ci sono poi scimmie e alcuni degli ultimi felini del Sud America, tra cui il maestoso giaguaro o l'agile puma. Ma come conciliare oggi questo tesoro ecologico con lo sviluppo del turismo? Scienziati e ranger conducono una lotta incessante per proteggere la fauna selvatica dal bracconaggio ed educare le popolazioni circostanti sulla convivenza con i felini.

Dall’8 aprile, a pochi giorni dall’uscita del nuovo disco della band e poco prima della partenza del nuovo tour

TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI - A CASA TUA, Regia di Davide Toffolo

Durante la pandemia, con l’obiettivo di sostenere i live club italiani in attesa della riapertura, Tre allegri ragazzi morti hanno prodotto un docu-live che è stato trasmesso in streaming su Bandcamp lo scorso aprile. Il costo del biglietto è andato per metà a coprire i costi di produzione del documentario e per metà al locale aderente all’iniziativa per sostenerlo nei complessi mesi delle chiusure. Ora, proprio nei giorni in cui debutta “Meme K Ultra”, il nuovo disco della band realizzato assieme ai Cor Veleno, arriva l’occasione unica per rivivere su Nexo + l’emozione di quell’intimo docu-live. Un appuntamento “a casa tua” e per scoprire Davide Toffolo, Luca Masseroni ed Enrico Molteni in una dimensione inedita e confidenziale. Dal giorno 16 aprile partirà anche il nuovo tour di Tre allegri ragazzi morti che toccherà Pordenone, Milano, Bologna, Roma e Napoli. Tutti i dettagli sul sito treallegriragazzimorti.it.

Dal 14 aprile, COLONIE SPAZIALI - UN PIANO B PER LA TERRA, Regia di Ruth Chao e Alphonse de la Puente, Serie in tre episodi, Inedita

La Terra è la nostra casa da milioni di anni. Tuttavia, presto potrebbe non essere più la nostra unica casa e andremo alla ricerca di nuovi posti in cui vivere. È possibile che nel prossimo futuro la Terra diventi inabitabile a causa del cambiamento climatico o della sovrappopolazione. È anche possibile che l'impatto di un asteroide provochi una catastrofe planetaria. Di conseguenza, potremmo aver bisogno di creare una nuova casa in colonie spaziali alternative e lontane. La recente scoperta di enormi quantità d'acqua ai poli lunari e su Marte ha incoraggiato istituzioni pubbliche come la NASA o l'Agenzia Spaziale Europea, e aziende private, come SpaceX, a condurre progetti che permetteranno di stabilirsi in ambienti così lontani e difficili nel prossimo futuro.

Dal 15 aprile, in occasione del World Art Day, BALLA – IL SIGNORE DELLA LUCE, Regia di Franco Rado

A 150 anni dalla nascita di Giacomo Balla si celebra il genio futurista, che è stato il faro della più potente avanguardia del primo Novecento. Eppure, zone d’ombra, come macchie indelebili, oscurano la sua vicenda umana e artistica. Giacomo Balla il fascista. Giacomo Balla il traditore. Balla il provinciale. Figura complessa, a tratti segreta, dalla creatività poliedrica, l’artista è stato per lungo tempo vittima di un marchio di infamia. Oggi nuovi studi restituiscono a Balla un ruolo di primo piano nel panorama internazionale dell’arte, tanto da riconoscere in lui il “Leonardo da Vinci del XX secolo”, come amava definirsi. Un film di Eleonora Zamparutti e Piero Muscarà, regia Franco Rado, fotografia Angelo Cricchi, art Laura Bellucci. Prodotto da ARTE.it Originals.

Dal 20 aprile, COSTRUIRE IMMAGINI – MAURIZIO LAI

Un viaggio, quello dell'architetto Maurizio Lai, attraverso architettura, design e scenografia, lungo la sua formazione e la sua esperienza. Dagli esordi in ambito televisivo alla formazione del suo primo atelier d'architettura e arte, fino alla fondazione di LaiStudio, uno studio dinamico, multidisciplinare e in costante aggiornamento. Una tensione all'effimero, dove la materia gioca con la luce e caratterizza intrinsecamente l'opera di Lai nel tempo. Linee ossessivamente ortogonali, installazioni luminose e infinity mirrors vestono lo spazio con intensità pittorica, definendo percezioni illusorie talvolta indecifrabili. Riflessione, rifrazione, diffusione. In partnership con Isplora.

Dal 22 aprile, in occasione della Giornata mondiale della terra, PIANTE CINESI – LA NATURA CHE VIENE DA LONTANO, Serie in 6 episodi, Inedita

La maggior parte delle piante diffuse nel mondo affondano le loro prime radici in Cina. Delle oltre 300.000 specie conosciute, il 10% cresce ancor oggi in Cina. Questa serie racconta la storia di alcune di quelle piante e la loro connessione con il mondo. Del resto, le piante sono state sulla Terra significativamente più a lungo degli esseri umani e, mentre la storia ha dimostrato che gli animali possono essere addomesticati, agli umani viene consigliato di non “domare” mai le piante, un messaggio che questo documentario cerca di sottolineare come ancora attuale attraverso le sue spettacolari immagini. Molte persone danno per scontato ciò che la natura ci ha dato e non pensano mai di chiedere da dove viene una ciotola di riso, da dove arriva una tazza di tè o come possono giungere nelle nostre case prodotti come la seta.

Dal 26 aprile, BRUNORI A TEATRO, Regia di Giacomo Triglia

In attesa di ascoltarlo dal vivo nel suo nuovo tour 2022 che toccherà Ancona, Milano, Roma, Reggio Calabria, Napoli, Bari, Firenze, Jesolo, Bologna e Torino (tutti i dettagli su brunorisas.it), ritroviamo su Nexo+ Dario Brunori che porta in scena uno spettacolo unico nel suo genere fatto di musica e argute riflessioni rifacendosi allo stile del teatro - canzone e della Stand Up Comedy. Insieme alla sua storica band, Brunori alterna ai brani cantati intermezzi parlati, descrivendo il mondo contemporaneo col suo stile inimitabile che coniuga profondità con leggerezza, sacro con profano, malinconia con simpatia, e lo sguardo lucido e sentimentale che caratterizza la sua poetica. Un percorso tra il riso e il pianto, dove l'unica certezza è… l'incertezza.

Dal 28 aprile, ASTEROIDI - LA NUOVA FRONTIERA, Regia di Ruth Chao, Serie in 2 episodi, Inedita

Stiamo per assistere a come gli asteroidi, quei piccoli e misteriosi corpi celesti abbondanti e rocciosi, potrebbero diventare una nuova frontiera per l'essere umano nel prossimo futuro. Questa miniserie ci porterà alla scoperta dei misteriosi corpi celesti che rappresentano una vera e proprio risorsa per la terra.

Dal 29 aprile, per l’International Jazz Day, un nuovo appuntamento firmato RSI, ESTIVAL JAZZ LUGANO 1998 - ORCHESTRA DELLA SVIZZERA ITALIANA, GLOYD, MAKOVICZ,  Regia di Mando Bernardinello

L'Orchestra della Svizzera Italiana (OSI) diretta da Russel S. Gloyd, alla 20.ma edizione di ESTIVAL JAZZ in Piazza Riforma, interpreta: "Porgy And Bess" suite sinfonica di George Gershwin (arr. R. Farnon e S. Gloyd); "Three Songs" di George Gershwin, solista Adam Makowicz (pf) (arr. C. Custer, C. Sayre e M. Gold); "Embraceable You"; "'S Wonderful"; "The Man I Love"; "Rhapsody in Blue" di George Gershwin.

ESTIVAL JAZZ LUGANO 1999 - ORCHESTRA DELLA SVIZZERA ITALIANA, GLOYD, Regia di Mando Bernardinello

L'Orchestra della Svizzera Italiana (OSI) diretta da Russel S. Gloyd, con i solisti della scuola di musica moderna Lugano alla 21.ma edizione di ESTIVAL JAZZ in Piazza Riforma, interpreta: "Ellington Portrait" suite sinfonica; "Caravan"; "Sophisticated Lady"; "The "C" Jam Blues"; "Prelude To A Kiss"; "I Don’t Mean A Thing"; "Black, Brown & Beige"; "Satin Doll"; "Night Creature".

DUKE ELLINGTON - TRIBUTE CONCERT, Regia di Mando Bernardinello

La Big Band di Lausanne con il coro “Octuor a Cordes Vocales”, diretta da Roby Seidel nella Cattedrale di San Lorenzo, interpreta: "The Sacred Concerts" di Duke Ellington; J. Faddis: tr; A. Nussbaum: batt; M. Hendricks, A. Harris: solisti vocali.

COVER STORIES

Da aprile debuttano su Nexo+ anche delle nuove speciali playlist. Le abbiamo chiamate Cover Stories e racchiudono il meglio dei temi di attualità del mese e dei “motivi” che, per varie ragioni, vi suggeriamo di esplorare con noi proprio in queste settimane: per lasciarsi ispirare da film, documentari, concerti e corti a tema in continuo dialogo tra loro e scoprire qualcosa di più del pianeta che abitiamo delle storie che lo popolano, degli uomini che, nel corso dei secoli, l'hanno percorso e amato. Perché a volte un certo film, visto in una data occasione o in una certa prospettiva, potrebbe raccontare tutta un’altra storia. Anche del tutto inattesa.

 ARCHITETTURA E DESIGN -DESIGN THINKING-

 Con la primavera, si avvicina anche la Design Week 2022. Ma cosa significa progettare e costruire nuove identità attraverso, spazi, idee, luoghi e creatività? L’architettura accompagna la narrazione dell’abitare e del vivere collettivo ma anche quella dell’arte, del pensiero, della moda, in armonia con lo spazio che ci circonda. Una cover story accurata e approfondita per prepararci per tempo alla scorpacciata di design che ci attende in giugno. E per aprirci al Design Thinking: l’arte di risolvere problemi complessi utilizzando una visione creativa degna dei migliori designer.

WINDS OF SPRING

Uno spazio dedicato alle frizzanti narrazioni che accompagnano l’arrivo della primavera: l’amore, la gioventù, le passioni che sbocciano per la prima volta e quelle che ritornano dopo il lungo letargo invernale. Una cover story tutta dedicata agli amori (di vario genere) che riesplodono in questa stagione. Da quello per la lettura celebrata dalla Giornata Mondiale del Libro a quella per l’arte con il World Art Day. Per riscoprire e trovare nuovi spazi per la creatività e gli amori che si nascondono dentro di noi. Perché magari hanno solo bisogno di essere risvegliati.

IL CANTO DELLA TERRA

Una celebrazione attuale e necessaria. In occasione della Giornata Mondiale della Terra celebriamo il nostro pianeta e tutte le buone pratiche per la sua salvaguardia, perché la Terra continui a fiorire. E perché noi si impari a essere più attenti, scrupolosi e consapevoli (anche quando la sfida pare francamente impossibile).

I FOCUS DI APRILE

 STAGIONE ARTE

Ad aprile si celebra il World Art Day, la giornata mondiale dell’Arte e Nexo+ è la casa dell’arte. I musei, le mostre, gli artisti: esplora il mondo della Grande Arte attraverso un itinerario composto di colori ed espressioni del genio e tra le forme della grande arte, dall’antichità al contemporaneo.

 APRIL COME SHE WILL E L’APRILE DEGLI ANNI

Nel mese della fioritura, tanti titoli dedicati all’innamoramento e alla gioventù. “Il favoloso mondo di Amélie”, “Cuori Puri”, “Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese”, “Gli amori folli”, “The Artist”, “CineMania - Le grandi storie d'amore”. Ma anche, “Un'educazione parigina”, “Tomboy”, “Quando hai 17 anni”, “The House of Us”, “Un'altra giovinezza”, “Due volte”.

GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

Il 23 aprile si festeggia la “Giornata mondiale del libro” e per l’occasione Nexo+ ha preparato una speciale selezione di titoli dedicati ai film tratti dai più celebri romanzi, come: “Mr. Ove”, tratto del romanzo “L’uomo che metteva in ordine il mondo” di Fredrik Backman;, “12 anni schiavo”, tratto dall'omonima autobiografia di Solomon Northup; “Le ricette della signora Toku”, basato sull'omonimo romanzo di Durian Sukegawa; “Uomini che odiano le donne”, tratta dall'omonimo best seller di Stieg Larsson, primo capitolo della serie “Millennium”; “Un sapore di ruggine e ossa”, basato sulla raccolta di racconti “Ruggine e ossa” (Rust and Bone) di Craig Davidson; “La diseducazione di Cameron Post”, adattamento del romanzo omonimo di Emily Danforth; “Lo scafandro e la farfalla”, basato sull'omonimo racconto autobiografico di Jean-Dominique Bauby; “Lady Macbeth”, liberamente tratta dal racconto “Lady Macbeth del Distretto di Mcensk” dello scrittore russo Nikolaj Leskov; “Una vita - Une vie”, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo del 1883 di Guy de Maupassant.

TITOLI A NOLEGGIO

Dal 15 aprile: THE FATHER - NULLA È COME SEMBRA, Regia di Florian Zeller

Anthony ha 81 anni. Vive da solo nel suo appartamento londinese e rifiuta tutte le persone che sua figlia Anne cerca di imporgli. Presto però Anne non potrà più andare a trovarlo tutti i giorni: ha preso la decisione di trasferirsi a Parigi con un uomo che ha appena conosciuto... Ma se è così, allora chi è l'estraneo che piomba all'improvviso nel soggiorno della casa di Anthony, sostenendo di essere sposato con Anne da oltre dieci anni? E perché afferma con tanta convinzione che quella dove vive è casa sua e della figlia? Eppure, Anthony è sicuro che quello sia il suo appartamento. Sembra esserci nell'aria qualcosa di strano, come se il mondo a un tratto avesse smesso di seguire le regole abituali. Smarrito in un labirinto di domande senza risposta, Anthony cerca disperatamente di capire che cosa stia succedendo attorno a lui. THE FATHER - NULLA È COME SEMBRA è il racconto di un uomo la cui realtà si sgretola pian piano davanti a nostri occhi.

Dal 25 aprile: OCCHIALI NERI, Regia di Dario Argento

Roma. L’eclissi oscura il Sole in una torrida giornata d’estate. È il presagio del buio che avvolge Diana quando un serial killer la sceglie come preda. La giovane escort, per sfuggire al suo aggressore, va a schiantarsi contro una macchina, perdendo la vista. Dallo choc Diana riemerge decisa a combattere per la sua sopravvivenza, ma non è più sola. A difenderla e a vedere per lei adesso ci sono Nerea, il suo cane lupo tedesco e il piccolo Chin, sopravvissuto all’incidente. Il bambino cinese con i suoi grandi occhi, la voce dolce dall’accento straniero, il carattere di un ometto indipendente e indifeso allo stesso tempo, la accompagnerà nella fuga. Ossessionati dal sangue che li circonda, saranno uniti dalla paura e dalla disperata ricerca di una via di scampo, perché l’assassino non vuole rinunciare alle sue prede. Chi si salverà?

Dal 28 aprile: AMERICA LATINA, Regia di Damiano D'Innocenzo e Fabio D'Innocenzo

Latina: paludi, bonifiche, centrali nucleari dismesse, umidità. Massimo Sisti è il titolare di uno studio dentistico che porta il suo nome. Professionale, gentile, pacato, ha conquistato tutto ciò che poteva desiderare: una villa immersa nella quiete e una famiglia che ama e che lo accompagna nello scorrere dei giorni, dei mesi, degli anni. La moglie Alessandra e le figlie Laura e Ilenia (la prima adolescente, la seconda non ancora) sono la sua ragione di vita, la sua felicità, la ricompensa a un’esistenza improntata all’abnegazione e alla correttezza. È in questa primavera imperturbabile e calma che irrompe l’imprevedibile: un giorno come un altro Massimo scende in cantina e l’assurdo si impossessa della sua vita.

nexoplus.it

facebook.com/nexoplusit

instagram.com/nexoplusit

https://www.youtube.com/c/Nexoplusit

#nexoplus

La piattaforma Nexo+ è membro di Eurovod

  • Baner Ehome

© 2001-2021 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001

Informativa sull'utilizzo dei Cookies
Informativa Privacy