• top cover
  • home-una-vita

“Lasciando un segno: La Rinascita”

Di e con Natalia Simonova - Al pianoforte: Il maestro Luca Ruggero Jacovella, con la partecipazione di Giulio Voce venerdì 10 giugno

15Natalia Simonova in scenaLo spettacolo-performance "Lasciando un segno” ideato, diretto e interpretato da Natalia Simonova è il teatro di un’attrice che attraverso l’interpretazione dei vari personaggi femminili…. Judy, Evita, Ingrid, Marlene, la Dottoressa, Nina, Maya, Marina, la Creatura Angelica e… Maria, ripercorre le Storie di vita e di morte di queste grandi donne di origini e culture diverse.

Donne che si raccontano spogliandosi, in una sorta di liberazione, di tutti i ruoli che hanno incarnato durante la loro vita, frammenti di un tutto.

Attraverso una performance recitativa e musicale, l'attrice fa rivivere in scena la personalità di ognuna di loro, esaltandone i pensieri sulla vita vissuta, invitando l'uditorio - con leggerezza ma in modo coinvolgente - ad un'analisi introspettiva, suscitando emozioni come un arcobaleno dopo la tempesta.

Le improvvisazioni e le melodie eseguite dal Maestro Luca Ruggero Jacovella durante lo spettacolo aggiungono delle sfumature evidenziando ulteriormente gli straordinari frammenti di vita delle protagoniste.

Lasciando un segno: Rinascita” e “Lasciando un segno: l’Essenziale”, sono la rappresentazione dello spettacolo proposto in due serate con differenti impostazioni di regia.14Natalia Simonova

Nella “Rinascita “i personaggi vengono interpretati nel loro spazio-tempo in una impostazione più teatrale e ricca di colori, che risalta i sentimenti di quel loro momento di vita, mantenendo la loro autentica personalità ed il timbro di voce.

Nell’Essenziale” l’interpretazione dell’artista è quasi cinematografica e attraverso la sua anima, porta i  personaggi più vicini alla nostra epoca, con una recitazione più intima.

Lo spettacolo si arricchisce di “Maria”, nuovo personaggio contemporaneo, accompagnato da un brano inedito di Giulio Voce.

Per salutare la vita occorre averla vissuta. "Lasciando un segno” vuole essere un ritorno all'essenza e al tempo stesso un monito nel ricordarci di svolgere al meglio sempre e comunque il nostro compito, sbagliando e soffrendo, con la volontà di apprendere un volo, sempre più alto, a volte cadendo ma non smettendo mai di tentare, perché ognuno di noi lascia una testimonianza unica, irripetibile, personale, ma anche universale, perché umana.

(Photo By Francesco Bianchi)

  • Baner Ehome

© 2001-2021 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001

Informativa sull'utilizzo dei Cookies
Informativa Privacy