• top cover
  • home-una-vita

ITALIA ARTE,  MUSEO MIIT E GALLERIA FOLCO ORGANIZZANO “VENEZIA in BIENNALE”

A PALAZZO ALBRIZZI CAPELLO, SALA DELLA PACE –  Dal 30 LUGLIO al 20 AGOSTO 2022 - PARTECIPERA’ ANCHE L’ARTISTA ROBERTA GULOTTA CON UNA SUA OPERA

In occasione dei grandi eventi ospitati a Venezia, tra cui la Biennale Internazionale di Arte contemporanea e la mostra evento dedicata al Fifth Moon Group, Italia Arte, Museo MIIT e Galleria Folco curano e organizzano la mostra ‘Venezia in Biennale’ che si terrà dal 30 luglio al 20 agosto 2022 a Palazzo Albrizzi Capello, sede storica anche dei padiglioni della Biennale d’arte contemporanea di Venezia, che quest’anno ospita la mostra-evento dedicata al Fifth Moon Group, il più importante gruppo di arte contemporanea cinese dal dopoguerra ad oggi.

25Robertaconultimoquadrovenezia

Roberta Gulotta con l'opera “Omaggio a Nikola Tesla”

L’inaugurazione di “Venezia in Biennale” si terrà sabato 30 luglio dalle ore 18.00, introdotta da uno splendido concerto nelle sale nobili del Palazzo, mentre martedì 2 agosto si terrà l’inaugurazione della mostra del “Fifht Moon Group”, creando così un doppio evento ravvicinato che darà lustro e visibilità mediatica ad entrambe le esposizioni.

Innovazione, Ricerca, Sperimentazione, ma anche Tradizione e Storia, da cui nutrirsi artisticamente e concettualmente, sono state le basi delle avanguardie del Novecento e, ancora oggi, l’arte contemporanea fa sua l’idea di una sinergia tra passato, presente e futuro per confrontarsi con nuovi o sempre validi linguaggi espressivi.

La mostra intende quindi mettere a confronto la grande arte delle avanguardie del Novecento, in particolare gli esiti del Fifth Moon Group, con le ricerche degli artisti italiani e stranieri contemporanei selezionati da Italia Arte e Museo MIIT.

La mostra presenterà una selezione di autori provenienti da tutto il mondo e selezionati dai curatori, galleristi, critici, storici dell’arte, giornalisti del Comitato Scientifico del Museo MIIT di Torino.

23MostraVeneziaaluglioagosto

L’obiettivo fondamentale è anche quello di effettuare una selezione accurata e di fornire una visibilità internazionale a tutti gli artisti partecipanti, presso Musei, Fondazioni, Gallerie, Accademie, Istituti Italiani di Cultura, Consolati e Ambasciate Italiane nel mondo, con cui Italia Arte collabora da tempo. Le mostre del Museo MIIT godono del Patrocinio gratuito di numerosi partners istituzionali. 

La mostra si terrà a Palazzo Albrizzi Capello, SALA DELLA PACE, Cannaregio, Fermata vaporetto SAN ANDREA 4118 dal 30 luglio al 20 agosto (con inaugurazione sabato 30 luglio dalle ore 18.00).

Martedì 2 agosto inaugurazione della mostra del Fifht Moon Group.

Orario visite: martedì-domenica 10.00-13.00 e 15.00-18.00.

Parteciperanno artisti italiani e stranieri, solo ed esclusivamente se selezionati,  con varie tipologie di opere.

7guidofolcoTra i prestigiosi Patrocini gratuiti, quelli di numerosi Musei e Fondazioni con cui il Museo MIIT e Italia Arte intrattengono ormai da anni importanti collaborazioni internazionali e scambi culturali e artistici ai massimi livelli.

Sarà realizzato un Catalogo della Mostra con una pagina per ogni opera selezionata ed ogni artista.

Le valutazioni del Comitato scientifico del Museo MIIT presieduto dallo storico, critico d'Arte Guido Folco (nella foto a sinistra) Presidente Editore-Direttore-Fondatore del mensile internazionale “Italia Arte”, Direttore, Fondatore e Curatore del Museo MIIT di Torino, Membro del Comitato d’Onore della Triennale d’Arte di Venezia di Palazzo Albrizzi Capello, saranno inappellabili e motivate da Storici dell’Arte, Critici d’Arte, Giornalisti, Galleristi, Economisti, facenti parte della Redazione della rivista e confermate dall’editore di “Italia Arte”.

Sarà presente A Venezia anche la Pittrice e Scultrice nonché Testimonial Internazionale dell'Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, Roberta Gulotta con la sua opera dal titolo “Omaggio a Nikola Tesla”.

“Un'opera particolare. - spiega l’Artista - Questa volta ho voluto rendere omaggio all'inventore, all'uomo, al fisico ed ingegnere elettrico che dedicò la sua vita agli studi sull'elettricità e alle invenzioni più incredibili, la più importante che ci tocca oggi nel nostro quotidiano è stata l'invenzione della corrente alternata, senza la quale credo che nessuno di noi oggi potrebbe neanche accendere un elettrodomestico. Essendo inoltre appassionata di antichi macchinari ho voluto rappresentare non solo l'uomo e l'inventore ma anche le sue creazioni, dalla bobina, al motore a induzione, la lampada a incandescenza ed alcuni tra i suoi più innovativi brevetti fino alla rappresentazione della Torre di Wardenclyffe fra i primi esperimenti di trasmissione wireless. Una leggenda narra che sia anche stato l'inventore del primo motore per una automobile elettrica. Nell'era in cui spesso si parla di risparmio energetico, di innovazione tecnologica, di sostenibilità, ho voluto omaggiare questo grande inventore senza il quale ritengo che buona parte della nostra tecnologia avrebbe avuto qualche ritardo. Anche lui un uomo del futuro, dalla vita difficile. Osteggiato da molti, storica infatti la sua rivalità con Thomas Edison.

La filmografia ha più volte raccontato le vicissitudini, della storia e le dispute di un “conflitto ad alta tensione”.

www.roberta-gulotta.com

  • Baner Ehome

© 2001-2021 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001

Informativa sull'utilizzo dei Cookies
Informativa Privacy