• top cover
  • home-una-vita

TI MANGIO IL CUORE di P. Mezzapesa con Elodie e F. Patanè a Venezia 79.

In concorso in Orizzonti alla 79^ Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia

TI MANGIO IL CUORE il nuovo film di Pippo Mezzapesa con protagonisti Elodie, al suo esordio cinematografico, e Francesco Patanè, sarà presentato in Concorso nella sezione Orizzonti alla 79ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia
Nel cast, accanto ai due protagonisti Elodie e Francesco Patanè, Francesco Di Leva, Lidia Vitale, Giovanni Trombetta, Letizia Pia Cartolaro, Giovanni Anzaldo, Gianni Lillo e con Brenno Placido con Tommaso Ragno con la partecipazione straordinaria di Michele Placido.
Il regista Pippo Mezzapesa dichiara: "Sono molto contento di presentare a Venezia un film a cui sono profondamente legato, una storia d’amore e vendetta, di sentimento e annientamento.
Amore, morte, criminalità, elementi magnetici e magmatici che ho sentito da subito di dover raccontare in bianco e nero, per i contrasti netti e inesorabili: erano questi i colori di una storia contemporanea, eppure così profondamente primordiale".

Prodotto da Indigo Film con Rai Cinema in collaborazione con Paramount+, il film uscirà in sala il 22 settembre distribuito da 01 Distribution e sarà poi disponibile da gennaio 2023 in esclusiva su  Paramount+.
Liberamente tratto dall’omonimo libro di Carlo Bonini e Giuliano Foschini edito da Giangiacomo  Feltrinelli Editore TI MANGIO IL CUOREla sceneggiatura è firmata da Antonella W. Gaeta, Pippo Mezzapesa e Davide Serino.
SINOSSI
Puglia. Arso dal sole e dall’odio, il promontorio del Gargano è conteso da criminali che sembrano venire da un tempo remoto governato dalla legge del più forte. Una terra arcaica da far west, in cui il sangue si lava col sangue.
 A riaccendere un'antica faida tra due famiglie rivali è un amore proibito: quello tra Andrea, riluttante erede dei Malatesta, e Marilena, bellissima moglie del boss dei Camporeale. Una passione fatale che riporta i clan in guerra.
Ma Marilena, esiliata dai Camporeale e prigioniera dei Malatesta, contesa e oltraggiata, si opporrà con forza di madre a un destino già scritto.
  • Baner Ehome

© 2001-2021 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001

Informativa sull'utilizzo dei Cookies
Informativa Privacy