• top cover
  • home-una-vita

UN PREMIO A SPOLETO PER VINCENZO BOCCIARELLI

L'attore ha ricevuto il Premio Letterario Internazionale

Menotti Art Festival 2022 

25bocciarellifilipponipremio

Nella foto da sinistra: Vincenzo Bocciarelli, il Prof. Luca Filipponi e la soprano Tania Di Giorgio

Doppio riconoscimento per l'attore e neo scrittore Vincenzo Bocciarelli che sabato 24 settembre, nel chiostro di San Nicolò di Spoleto ha ottenuto il primo premio letterario della sua carriera: “Menotti International Art Festival” e il Premio “L’arte è un atto d'amore”, a cura della Menotti Art Academy per il suo primo libro pubblicato dopo il lockdown della primavera 2020, dal titolo “Sulle ali dell'arte “ ovvero come sopravvivere ad una pandemia attraverso la potenza e la forza del teatro, della poesia e dell’arte. 

I riconoscimenti sono stati consegnati da una prestigiosa commissione guidata dal Presidente Prof. Luca Filipponi, dalla  dott. Ssa Paola Biadetti e dal Prof. Sandro Trotti e da tutti i membri della commissione di questo prestigioso riconoscimento. 14locandinabocciarelliarte

Bocciarelli durante la consegna dei premi ha voluto omaggiare il pubblico attraverso una performance improvvisata con la soprano Tania di Giorgio creando una magica danza tra musica e poesia. Applausi e consensi dal ricco parterre di ospiti e dal pubblico presente, al quale l’attore Bocciarelli ha dichiarato: "Oggi per me è un giorno particolarmente speciale, perché proprio qui a Spoleto in questa bellissima città legata da sempre all’arte e alla cultura, ricevo il mio primo premio letterario. Tutto ciò mi sprona a continuare con ancor più entusiasmo e impegno il mio percorso creativo…” 

Infatti Vincenzo Bocciarelli è in procinto di debuttare a Genova nel suggestivo Castello di Bruzzo, con lo spettacolo-reading “Volando nei cieli d’Italia Sulle ali dell’arte” prima tappa del tour invernale prodotto dalla Compagnia Helios di Virginia Consoli e in collaborazione con la Scuola di Danza il Cigno Nero di Vallecrosia.

Inoltre il prossimo 10 ottobre parteciperà alla collettiva “Cavalli d’autore” che avrà luogo al Museo Santa Maria della Scala di Siena con l’opera pittorica dal titolo “Candige” pensata e realizzata appositamente per questo nuovo allestimento arrivato al quarto anno curato dalla giornalista e pittrice Elena Conti. 

(Foto Filippo Grappasonni)

  • Baner Ehome

© 2001-2021 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001

Informativa sull'utilizzo dei Cookies
Informativa Privacy