• top cover

Gran Gala della Musica - Premio per la Pace, evento a Roma

24Galamusicagrandegruppo

Il 6 gennaio 2023 è stato il giorno del Gran Gala della Musica - Premio per la Pace, nella Chiesa di San Giacomo alla Lungara in Roma.

25GalaMusicacollage

Un folto pubblico ha assistito all'evento ideato e realizzato dal soprano Tania Di Giorgio, che è anche Direttrice artistica di numerose iniziative culturali. A presentare l'evento il poliedrico attore Vincenzo Bocciarelli che ha accolto i numerosi spettatori accorsi da ogni dove in una delle giornate che hanno visto la città di Roma letteralmete presa d'assedio per la ricorrenza delle Festività della Befana. Tania Di Giorgio è stata accompagnata dal violinista Loreto Gismondi, con Maurizio Turriziani al contrabbasso e Giacomo Cellucci al pianoforte. In programma “La vera storia della befana”. Tra le musiche che hanno allietato gli ospiti: Astro del ciel - F.X. Gruber – Tu scendi dalle stelle S.A.M. de Liguori – Para Ninhar di P. Barroso – Ninna Nanna G. Puccini – Ave Maria W. Gomez – Intro e rondò capriccioso C.S. Seans – Adeste Fideles Traditional – O Tannebaum E. Anschutz – La Tarantella G. Bottesini – O servi volate A. Vivaldi – Alleluja L.Cohen – Cuore di pace F. Mannoia.
23GalaMusicaVincenzioalcentro

La Chiesa di San Giacomo alla Lungara non è nuova ad iniziative ad alto interesse culturale, Padre Vittorio Trani apre infatti le porte ad eventi che avvicinano l'arte al cuore lavorando anche per un forte impegno umanitario che va dal supporto nelle carceri all'apertura della “Casa del Papà”, iniziative ammirevoli volte al supporto dei più deboli. In una atmosfera post natalizia e di festa con una bellissima statua del Bambin Gesù sull'altare, si è svolta quindi la cerimonia del “Premio per la Pace”. I premiati erano tutte persone di alto spessore etico, morale e che si adoperano o si sono adoperate per un sentimento nobile come quello della compassione e della pace: Luigi Ciavattini (purtroppo prematuramente deceduto, ha ritirato il premio la moglie), Olga Lidia Priel Herrera (Assistente Sociosanitario, Promotrice Culturale), Luigi Reale (Scrittore), Maria Grazia Passeri (Presidente di Salvamamme, associazione romana nata per offrire un aiuto concreto a migliaia di famiglie), Susanna Petrassi (Docente criminologa, psicologa) e il Prof. Luca Filipponi (Presidente del Menotti Art Festival di Spoleto).
23filipponirobytaniavincenzo

Da sinistra: Luca Filipponi, Roberta Gulotta, Tania Di Giorgio, Vincenzo Bocciarelli

Tra i molti ospiti intervenuti anche l'artista e Testimonial Internazionale dell'Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi Roberta Gulotta la quale ha fatto omaggio alla cantante Tania Di Giorgio del pregevole volume e ha donato a Padre Vittorio una copia del libro “Una Vita per il Cinema” in ricordo di Alessandro Ferraù che ha dedicato la sua esistenza al mondo che amava e conosceva profondamente ovvero il cinema a cura di Elettra Ferraù, Emanuele Masini e Alessandro Masini edito dal Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema.

Premiati con medaglie d'oro per il loro operato, per la dedizione e per il loro valore Padre Vittorio, Padre Paolo, Padre Angelo che dice "Se non ci riempiamo d'amore moriremo tutti di freddo"; una medaglia anche per tutti i musicisti Loreto Gismondi, Maurizio Turriziani, Giacomo Cellucci ed infine una medaglia al presentatore dell'evento Vincenzo Bocciarelli (che l'ha considerata una sorta di benedizione) e alla stessa Tania Di Giorgio.

(Servizio e foto di Roberta Gulotta)

  • Baner Ehome

© 2001-2023 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001

Informativa sull'utilizzo dei Cookies
Informativa Privacy