Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

  • annuario 2020
  • home-una-vita

NAYOMI HA SCRITTO: IL PRESIDENTE RISPONDERA' ?

nayomiann.gif

La notizia ha fatto il giro del mondo: Nayomi Andibuduge nata a Roma 18 anni fa da genitori provenienti dallo Sri Lanka, non è ancora cittadina italiana e questo potrebbe crearle tra breve non pochi problemi e molte difficoltà per il prosieguo degli studi. Segnalata quasi per gioco dalla sorella Piyumi per la selezione di Miss Italia, non ha potuto accedervi ed è stata inserita nel casting per Miss Italia nel Mondo, ha superato ogni prova ed è ora in finale per il titolo. Un momento di visibilità che la giovane saggia Nayomi ha voluto cogliere e sfruttare per far sapere al nostro Presidente della Repubblica Giorgio Napoliano che lei e molte altre ragazze e ragazzi nati nel nostro Paese da genitori immigrati, giovani perfettamente integrati a tutti i livelli, giovani che spesso si entono più italiani degli italiani stesso, vorrebbero che venisse concessa loro più agevolmente la cittadinanza in modo da accedere agli studi universitari, completarli e inserirsi nel mondo del lavoro.

"I miei genitori vivono da decenni in Italia - spiega Nayomi - io ci sono nata, e vorrei "diventare" ufficialmente italiana a tutti gli effetti".

La sua lettera è stata pubblicata integralmente da tutte le testate nazionali e la ragazza è diventata popolarissima anche nel suo paese d'origine, lo Sri Lanka, l'Isola Splendente, grazie ad internet che riporta circa 16.000 risultati che la riguardano, e domenica si saprà se riuscirà anche a diventare Miss Italia Nel Mondo, come noi tutti le auguriamo.

Una vittoria però l'ha riportata, per sè e per le sue "concorrenti": è riuscita a divulgare un messaggio che ci auguriamo passerà. Nayomi ha scritto al Presidente Napolitano. Il Presidente risponderà?

  • Baner Ehome

© 2001-2020 ANNUARIO DEL CINEMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini
Corso di Francia 211 - 00191 Roma
P.IVA 04532781004

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare, immagini e testi dal sito, a propria discrezione.

Informativa sull'utilizzo dei Cookies