Skip to main content

FARI PUNTATI SU RAI CINEMA

Riceviamo e pubblichiamo:

16PASCAL PEZZUTO okAttrito con Cisal Sacs e Cisal Comunicazione, la proposta della Borgonzoni

Ci complimentiamo con la Sig.ra Lucia Borgonzoni, sottosegretaria alla Cultura con delega al cinema e audiovisivo, la quale dall’Olimpo del Festival di Venezia auspica che l’Italia segua l’esempio dei sindacati americani per dare un forte impulso al nostro Cinema”.

Così esordisce Pascal Pezzuto (nella foto), regista, attore e segretario nazionale di Cisal Sacs (Sindacato Arte Cultura Spettacolo). E aggiunge: “Per poter seguire l’esempio americano bisogna, però, svincolare il Cinema dalla Politica. Non si può sperare che vinca il migliore se produttori e artisti di talento si vedono scavalcare dai mediocri (sempre gli stessi!) ben protetti politicamente.

Prendiamo, ad esempio, senza fare nomi per il momento, il funzionamento di Rai Cinema, una SpA a partecipazione statale da cui può dipendere la fortuna di un film. Non si entra, se non si ha il placet del politico di turno. E, allora, cara Borgonzoni, si unisca a noi che stiamo per iniziare la dura lotta da Lei auspicata”.

Per il momento, accanto a Cisal Sacs c’è Cisal Comunicazione, ma si attende l’intervento dell’intera Confederazione, la Cisal, forte di circa un milione e cinqecentomila iscritti.